Toyota Prius Plug-in Hybrid: le caratteristiche delle versioni per i mercati europei [FOTO]

Sistema ibrido da 120 cavalli e pacco batterie da 8.8 kWh

Toyota Prius Plug-In Hybrid – Segnalate le specifiche per i mercati europei relativi alla variante ibrida plug-in della nota vettura giapponese

Lo stile futuristico, elaborato, singolare è un aspetto confermato. Dalla prima generazione di Toyota Prius, così alternativa, l’ultima risulta ulteriormente rivista, amplificata concettualmente ed arricchita nella proposta, grazie a una variante Plug-in Hybrid introdotta anche nel Vecchio Continente.

La vettura poggia sull’innovativa piattaforma TNGA, Toyota New Global Architecture, che secondo quanto segnalato presenta un baricentro più basso per esternare una dinamica di guida che abbina comfort ed efficienza prestazionale. Una base telaistica animata da un’architettura propulsiva simile a quella del modello ibrido già noto, ovvero una propulsore 1.8 a benzina associato a un motore elettrico in grado di generare 120 cavalli, ma in questo caso la natura Plug-in dell’auto comprende un pacco batteria più potente da 8.8 kWh, ricaricabile in tre ore da una presa tradizionale o 2 se si adotta un sistema a ricarica rapida, sempre secondo le indicazioni della casa.
Marchio che evidenzia anche consumi contenuti, secondo il ciclo NEDC, da 1.0 litro per 100 km ed emissioni 22g/km di CO2, considerando anche un coefficiente aerodinamico di 0.25 e l’impiego di CFRP (Carbon Fiber Reinforced Plastic) per contenere il peso della vettura. Le prestazioni indicate sottolineano uno scatto da 0 a 100 km/h in 11.1 secondi e un picco di 162 km/h in modalità ibrida o 135 km/h in modalità totalmente elettrica, fornendo una autonomia a zero emissioni superiore ai 50 chilometri.

Tra le caratteristiche marcate non mancano diversi sistemi tecnologici in un abitacolo che pareggia lo stile futuristico dell’esterno, arricchito da strumentazione digitale suddivisa su due schermi da 4,2 pollici dedicati alla strumentazione, o un altro disponibile da 8 pollici, oltre a uno da 11.6 pollici per il sistema infotainment e altri strumenti proposto tra i quali un head-up display a colori, un sistema di ricarica wireless, assieme a dispositivi di assistenza anche predittivi, compreso un Simple Intelligent Parking Assist (S-IPA). Altra peculiarità la presenza di pannelli solari sul tetto, funzionali al recupero di ulteriore energia per il pacco batterie.
La dinamica di guida, infine è legata anche a tre modalità Normal, Power ed Eco, a cui si sommano quelle relative al gruppo motopropulsore: HV Mode, EV Mode, EV City e l’introdotta modalità Battery Charge.

Foto: Toyota

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati