Lamborghini Huracan Performante: oltre ogni limite al Nurburgring [TEASER]

Sarà svelata ufficialmente giovedì 23 febbraio

Lamborghini Huracan Performante - In attesa della presentazione, prevista per il 23 febbraio, la casa di Sant'Agata Bolognese rilascia un'altra clip inerente al possibile record stabilito al Nurburgring che, secondo indiscrezioni, avrebbe battuto di 7 secondi quello stabilito dalla Aventador SV.
Lamborghini Huracan Performante: oltre ogni limite al Nurburgring [TEASER]

Manca davvero poco alla presentazione della Lamborghini Huracan Performante, prevista nella giornata di giovedì 23 febbraio, e in attesa del fatidico giorno, la casa di Sant’Agata Bolognese ha rilasciato un altro teaser della supercar, che sarà più veloce della Aventador SV, come specificato dal Direttore della Ricerca e Sviluppo di Automobili Lamborghini, Maurizio Reggiani.

Nella clip proposta compare la vettura, ancora in veste camuffata, alle prese con il tanto chiacchierato record sul circuito del Nurburgring. Secondo indiscrezioni, infatti, il tempo stabilito nell’Inferno Verde ammonterebbe a 6:52, battendo di 7 secondi la Aventador SV (6:59.7) e di 5 la Porsche 918 Spyder (6:57). Più veloci della Performante soltanto la Pagani Zonda R (6:47.5) e la Radical SR8 LM (6:48), anche se non omologate di serie.

Un vero e proprio gioiello. Rispetto alla Huracan normale il suo peso è di 40 chilogrammi in meno e grazie al nuovo sistema di scarico saranno risparmiati altri 11 chilogrammi. Sarà dotata dell’Aerodinamica Lamborghini Attiva (ALA), con dei piccoli motori elettrici che apriranno e chiuderanno i flap per gestire al meglio il carico aerodinamico. Grazie ai nuovi collettori e al sistema di aspirazione ereditato dalla Huracan Super Trofeo, la potenza del 5.2 V10 è stata portata a 640 CV e 618 Nm di coppia.

Video: Lamborghini

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati