Land Rover Range Rover MY 2018: immortalato un esemplare di prova [FOTO SPIA]

Si parla anche di una nuova configurazione ibrida plug-in

Land Rover Range Rover MY 2018 – Fotografata una vettura di valutazione, ancora coperta in specifici punti, della prossima versione del SUV britannico

Frontale, fianchi e zona posteriore sono celati in modo mirato da una veste mimetica. La prossima versione del Range Rover di Land Rover cresce e, queste nuove foto, testimoniano un lavoro in stato piuttosto avanzato.

Particolari, osservando alcuni dettagli che emergono delle foto, sono i simboli che segnalano la presenza di elettricità, applicati sia sul parabrezza anteriore che sull’ampio lunotto del veicolo. Si suppone, dunque, che possa trattarsi di un prototipo ibrido plug-in del rinnovato Range Rover. In base ai rumors affiorati sino ad ora, rispetto all’adozione proposta su specifici mercati che ha abbinato un’unità Diesel a un’unità elettrica, in questo caso l’architettura propulsiva potrebbe invece comprendere una parte termica alimentata a benzina. Si suppone che possa essere adottato un motore a quattro cilindri in linea, associato a uno schema ibrido anticipato dalla casa attraverso il Range Rover Sport Concept_e PHEV nel 2015. La trasmissione e il motore conterrebbero un motore elettrico abbinati ai due elementi, e questo sarebbe alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio.

La gamma di motorizzazioni tradizionale, poi, potrebbe restare similare a quella attuale, anche sulla rinnovata versione, che potrebbe essere mostrata entro l’anno. Una panoramiche che risulterebbe caratterizzata da poderose unità V6 e V8 di elevata cubatura e potenza, associate a un tipo di trazione integrale e una trasmissione automatica otto rapporti.
A proposito dello stile, si suppongono, ritornando alle foto, interventi focalizzati e più marcati sulla zona anteriore, che potrebbero includere una griglia rivista rispetto a quella attuale e gruppi ottici, che risulterebbero sempre a sviluppo orizzontale, dotati di una nuova firma luminosa. Parlando sempre di ipotesi, altri ritocchi riguarderebbero i fianchi e la zona del paraurti. Al momento non si nota molto, ma si intuisce l’andamento verticale dei fari posteriori che sarebbero rivisti anche dal punto di vista grafico, a quanto di intuisce dagli scatti proposti.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati