Opel Insignia Sports Tourer: bagno di folla al Salone di Ginevra 2017 [FOTO LIVE]

Design filante ed ampia spaziosità per passeggeri e bagagli

La seconda generazione della Insignia Sports Tourer ha un vano di carico più lungo, più spazioso e più sfruttabile di quello presente sulla prima generazione. Ordinabilità aperta da oggi in tutte le concessionarie italiane.

Nuova Opel Insignia Sports Tourer – Anticipata dalle prime informazioni ed immagini online, la nuova Station Wagon della casa del Fulmine fa bella mostra di sé allo stand Opel del Salone di Ginevra 2017. La rassegna svizzera accoglie dunque il primo bagno di folla pubblico per la nuova Insignia Sports Tourer che proprio da oggi potrà essere ordinata presso tutta la rete vendita Opel sparsa sul territorio italiano.

La nuova Opel Insignia Sports Tourer si presenta con un design caratterizzato da linee fluide, slanciate e sportive che però non vanno a discapito della spaziosità sia dell’abitacolo che del bagagliaio. Lunga 4,98 metri, la nuova Station Wagon di Opel eredita forme sinuose e filanti che, eccezion fatta per il vano bagagli, riprendono in maniera inequivocabile quelle già anticipate dalla corrispettiva versione berlina denominata Grand Sport. La nuova ed originale zona posteriore pur raccordandosi a meraviglia con il design del tetto e della fiancata, offre un’ottima spaziosità per quanto concerne il valore di carico del bagagliaio.

Rispetto al modello precedente, la nuova Opel Insignia Sports Tourer vanta una lunghezza del vano bagagli cresciuta di ben 97 millimetri e arrivata a 2.005 mm: grazie alle nuove misure il bagagliaio arriva ad offrire un carico massimo di 1.640 litri, ben 100 litri in più rispetto alla versione precedente. La Sports Tourer dispone a richiesta di alcuni inediti optional per aumentare la modularità ed il comfort riguardo ai bagagli: il FlexOrganizer Pack prevede guide laterali, divisori e diverse opzioni di tenuta e ancoraggio per trasportare i bagagli in modo ordinato e sicuro, mentre il sistema Keyless Open permette di aprire e chiudere il portellone con un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati