Mitsubishi Eclipse Cross: il Salone di Ginevra 2017 segna l’inizio di una nuova era [FOTO E VIDEO LIVE]

Debutta il nuovo Suv sportivo con una linea da coupè

Mitsubishi presenta al Salone di Ginevra 2017 la sua nuova Eclipse Cross: l'inedito Suv sarà il capostipite di una nuova generazione di veicoli che permetterà il graduale riposizionamento del marchio Mitsubishi su tutti i mercati mondiali.

Mitsubishi Eclipse Cross – La casa costruttrice giapponese presenzia al Salone di Ginevra 2017 (9-19 Marzo) per svelare in anteprima mondiale il suo nuovo Suv compatto Eclipse Cross chiamato ad essere il capostipite di una nuova generazione di veicoli che permetterà il graduale riposizionamento del brand nei mercati mondiali. Il nuovo Suv Mitsubishi, il cui nome è composto da Eclipse (in riferimento alla sportiva che la casa giapponese ha costruito negli Stati Uniti tra il 1989 e il 2012) e Cross (un invito ad “attraversare i confini” con l’intraprendenza tipica dei Suv) vanta un design muscoloso e dinamico caratterizzato da un profilo cuneiforme che esalta il taglio da coupè e da profonde scalfiture nella fiancata che donano all’insieme solidità e pienezza. Il frontale è caratterizzato dalla nuova calandra “Dynamic Shield”, un insieme di audaci cromature su entrambi i lati della griglia che vanno idealmente a proteggere il simbolo dei Tre Diamanti e che suggeriscono l’idea tridimensionale del movimento. Sulla nuova Eclipse Cross l’ultima incarnazione del family feeling del brand giapponese si evolve ulteriormente ribassando fendinebbia e indicatori di direzione e dando loro maggiore rilievo, mentre i fari a LED e le luci diurne sono ora posizionati più in alto.

Nella vista di profilo, come detto, domina l’effetto cuneiforme della linea di cintura che accentua il dinamismo del taglio da coupè ulteriormente esaltato dal rapporto tra passo lungo e sbalzi corti e dai parafanghi anteriori e posteriori svasati. In tal contesto la linea superiore avvolge la coda della Eclipse Cross caratterizzata da gruppi ottici posteriori che si sviluppano orizzontalmente con una barra luminosa a LED che attraversa tutto il portellone e da un tergilunotto che è nascosto sotto lo spoiler posteriore per non interferire con la visibilità in coda e non turbare l’eleganza delle linee.

Nonostante la linea sfuggente da coupè, la nuova Mitsubishi Eclipse Cross vanta dimensioni compatte (4.405 mm in lunghezza, 1.805 mm in larghezza, 1.685 mm in altezza e 2.670 mm di passo) a fronte di un ambiente interno comodo e spazioso: il divanetto posteriore, frazionabile 60:40, scorrevole e reclinabile offre ai passeggeri posteriori un ampio spazio per le gambe (200 mm di escursione) e permette loro di scegliere la posizione preferita (con 8 impostazioni selezionabili tra 16 e 32°). Nonostante il tetto discendente da coupè, la nuova Mitsubishi Eclipse Cross assicura un ampio spazio anche per la testa dei passeggeri posteriori.

Per quanto concerne la qualità costruttiva, Mitsubishi con la Eclipse Cross vuole fare un gran salto in avanti dotando la sua nuova nata di materiali, superfici, colori e finiture in linea col concetto di “Qualità giapponese”: la plancia e le portiere della nuova Eclipse Cross sono realizzati con un materiale simile alla pelle, morbido e lievemente increspato, mentre volante, leva del cambio e consolle centrale sottolineano la fattura di tipo artigianale. Nondimeno sulla nuova Eclipse Cross è implementata la nuova architettura della plancia sviluppata lungo un asse orizzontale con l’intento di dividere le funzioni tra “informazioni” (al di sopra dell’asse) e “azioni” (al di sotto). Esteticamente, il risultato è un’impressione di maggiore spaziosità dell’abitacolo, oltre a una disposizione più razionale dei comandi che aiuta a tenere sotto controllo il comportamento del veicolo durante la guida.

Oltre ad una elevata qualità costruttiva, la nuova Mitsubishi Eclipse Cross si distingue anche per una inedita interfaccia uomo-macchina grazie al nuovo Touchpad Controller che permette di utilizzare il sistema SDA (Smartphone Link Display Audio) grazie al quale il conducente può consultare attraverso un sottile schermo touchscreen da 7” tutte le informazioni e i dati di cui ha bisogno in tutta sicurezza come ad esempio utilizzare il navigatore per ottenere indicazioni stradali ottimizzate in base alle condizioni del traffico, effettuare e ricevere chiamate, accedere ai messaggi di testo oppure ascoltare musica.

Inoltre, la nuova Mitsubishi Eclipse Cross vanta anche una soluzione tecnologica ancora molto rara nel segmento: l’Head Up Display, uno schermo trasparente nel campo visivo del guidatore collocato sopra il quadro strumenti che si apre e si chiude insieme all’accensione della vettura, presenta le informazioni necessarie a gestire il veicolo, come ad esempio velocità, cruise control adattivo, limitatore di velocità, allerta cambio di corsia involontario, Forward Collision Mitigation, indicatore di cambiata e indicazione dell’itinerario con frecce di svolta.

A livello puramente tecnico, l’inedita Mitsubishi Eclipse Cross vanta una nuova scocca ad alta rigidità dotata di una barra di rinforzo a tre punti e rinforzi specifici nella parte alta del cofano e nell’alloggiamento delle molle: questa soluzione permette di avere una sensibilità più diretta dello sterzo, migliorando la stabilità in rettilineo alle alte velocità. Inoltre, gli ammortizzatori anteriori e posteriori di Eclipse Cross utilizzano valvole di intercettazione a risposta rapida per ottimizzare lo smorzamento, e un sistema di molle di ritorno che aumenta efficacemente la stabilità sospensiva. Nello specifico le sospensioni posteriori sono state irrigidite per contrastare meglio le forze laterali e ottenere una migliore stabilità del veicolo.

Per quanto riguarda la trazione, la nuova Eclipse Cross vanta un Sistema di controllo dinamico integrato del veicolo Super-All Wheel Control (S-AWC): il sistema S-AWC, tecnologia esclusiva della Mitsubishi, gestisce le forze propulsive e la potenza frenante delle quattro ruote calibrando la ripartizione della coppia tra le ruote di sinistra e di destra. Innanzi tutto, la trazione integrale invia la coppia ottimale all’assale posteriore secondo gli input dell’acceleratore, la velocità del veicolo e le condizioni di guida.

Nello specifico, l’S-AWC incorpora un sistema di controllo attivo dell’imbardata (AYC) attivato dai freni: grazie a questo sistema l’S-AWC determina con precisione gli input del pilota e il comportamento del veicolo utilizzando i dati forniti dai sensori su sterzo, imbardata, coppia motrice, forza frenante e velocità delle ruote. Obbedendo al controllo di imbardata, l’S-AWC aiuta il veicolo a seguire fedelmente i comandi dello sterzo. L’S-AWC migliora la precisione direzionale in curva, la stabilità del veicolo in rettilineo e nei cambi di corsia, e la manovrabilità sulle superfici a bassa aderenza.

Inoltre, il sistema S-AWC di Eclipse Cross offre tre modalità di guida, selezionabili con un apposito comando sulla consolle centrale: la modalità AUTO è utilizzata nelle normali situazioni di guida quando la trazione integrale gestisce l’erogazione di coppia per ottimizzare i consumi. Se il veicolo però incontra un fondo a bassa aderenza aumenta automaticamente la percentuale di coppia inviata alle ruote posteriori per migliorare la stabilità; la modalità SNOW serve per guidare sulla neve o su altre superfici sdrucciolevoli; la modalità GRAVEL offre le massime performance del 4WD su terreni difficili e strade dissestate, o per liberare il veicolo impantanato nel fango o nella neve. Tuttavia in base al mercato e ai modelli, la nuova Eclipse Cross sarà disponibile anche in versione a trazione anteriore 2WD.

A livello motoristico, la nuova Mitsubishi Eclipse Cross è equipaggiata con un inedito motore a benzina 1.5 ad iniezione diretta caratterizzato dalla notevole coppia in basso e distribuita su un ampio regime di giri grazie al quale reagisce istantaneamente agli input dell’acceleratore, ed un aggiornato motore diesel 2.2, evoluzione dell’attuale versione, che consente di ottenere riduzione dei consumi oltre ad un’accelerazione più fluida. Sul fronte trasmissioni, il nuovo motore 1.5 a benzina può essere accoppiato con il Cambio CVT con Sport Mode a 8 velocità “progressive” che offre una modalità sportiva manuale a 8 marce ravvicinate che copre un ampio range di rapporti al cambio per sfruttare al massimo la potenza del motore, mentre il motore 2.2 diesel può essere abbinato con un nuovo cambio automatico a 8 marce ravvicinate che coprono un range di rapporti più ampio, aumentando prestazioni, efficienza e raffinatezza.

Di seguito la conferenza stampa Mitsubishi di presentazione della nuova Eclipse Cross svelata al Salone di Ginevra 2017:

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati