Porsche Panamera Sport Turismo fa la sua apparizione a Ginevra 2017 [FOTO LIVE]

Prima comparsa per la shooting brake di Zuffenhausen

Porsche Panamera Sport Turismo - Annunciata diversi anni fa attraverso un prototipo, debutta oggi al Salone di Ginevra la versione di serie della station sportiva in casa Porsche. Con un bagagliaio maggiorato di 20 litri e un'anima indiscutibilmente sportiva, mette nel suo mirino l'Audi RS6.

Aveva fatto così tanto scalpore il primo prototipo di una Porsche station wagon anni fa che si pensava fosse rimasta una semplice prova stilistica dei designer di Stoccarda. Invece oggi questa teoria viene totalmente cancellata dall’esordio della prima Porsche con il portellone posteriore, nel gergo definita shooting brake appunto perchè coniuga una vettura pratica e funzionale con un’anima sportiva, derivante dal brand che si porta appresso.

La nuova Porsche Panamera Sport Turismo presenta tutte le caratteristiche della vettura dal quale deriva, la Panamera appunto, con un accento verso la praticità negli spostamenti dovuta ad un pianale di carico ribassato ed una soglia che rende più agevole caricare e scaricare qualsiasi oggetto dal baule. Nonostante la capacità totale sia aumentata di soli 20 litri (520 litri totali), la conformazione del bagagliaio rende più efficiente la disposizione dei bagagli: addirittura in Porsche affermano che si potrebbe caricare anche una bicicletta di traverso.

Altra diversità rispetto alla progenitrice possiamo ritrovarla sul divano posteriore della vettura: a sorpresa sarà possibile equipaggiare la Sport Turismo con un quinto posto a sedere, eliminando il tunnel centrale posteriore che tanto caratterizzava la Panamera. Rimane pur sempre una sistemazione non molto confortevole, in quanto lo schienale risulta essere molto rigido e l’ingombrante tunnel centrale per l’albero della trasmissione occupa buona parte dello spazio per le gambe del passeggero centrale. Possiamo quindi affermare che con l’optional per il quinto passeggero si può raggiungere una configurazione 4 posti più uno di emergenza. Altra novità di questo modello è rappresentata dallo spoiler mobile posteriore a scomparsa, inglobato nella carrozzeria sopra al lunotto. Si alza e cambia inclinazione a seconda della velocità e delle curve intraprese dalla vettura, per aumentare il carico aerodinamico, regolabile secondo le diverse modalità di guida previste dal tradizionale manettino Porsche.

Nella parte anteriore dell’abitacolo poco varia rispetto alla Panamera, con il classico tunnel della plancia che “sale” fino al fascione orizzontale che ingloba lo schermo dell’infotainment. La zona del tachimetro ripresenta gli iconici 5 quadranti Porsche, questa volta però digitali a differenza del contagiri che fortunatamente rimane analogico. Tutto lo sfondo e i quadranti possono essere personalizzabili secondo i gusti del cliente.

Per il comparto motori, la Sport Turismo arriverà nei saloni da ottobre 2017 con le stesse motorizzazioni previste per la Panamera a 5 porte, da 330 a 550 cavalli, e prezzi a partire da 101.502 euro.

 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati