Audi, stop alla produzione di A4 e A5 per l’incendio di un fornitore di componenti

Audi, stop alla produzione di A4 e A5 per l’incendio di un fornitore di componenti

A Ingolstadt linee ferme per quattro giorni

Stop produzione Audi A4 e A5 - Un incendio nello stabilimento dell'azienda che fornisce le mascherine frontali di A4 e A5 ha costretto Audi a sospendere per quattro giorni la produzione dei due modelli nell'impianto di Ingolstadt, lasciando a casa 8.500 lavoratori.
Audi, stop alla produzione di A4 e A5 per l’incendio di un fornitore di componenti

Audi è stata costretta a sospendere la produzione dei modelli A4 e A5 a causa di un incendio alla struttura di un fornitore di componenti che provoca un inevitabile ritardo nelle consegne dei pezzi delle vetture della Casa dei Quattro Anelli.

Un portavoce del costruttore automobilistico tedesco ha reso noto che lunedì Audi ha fermato per quattro giorni le linee di produzione dell’impianto di Ingolstadt dove vengono assemblate la A4 e la A5. La causa è appunta legata all’incendio è divampato nello stabilimento dell’azienda che produce e fornisce ad Audi le mascherine frontali dei due modelli.

Considerando che nello stabilimento di Ingolstadt Audi produce ogni giorno circa 1.400 vetture tra A4 e A5, uno stop di quattro giorni equivale a un “buco” di 5.600 unità che potrebbe provocare dei ritardi nelle consegne, che in parte però saranno limitati grazie alla produzione delle A4 e delle A5 assemblate nella fabbrica di Neckarsulm.

Inoltre, lo stop alle linee produttive di A4 e A5 a Ingolstadt ha costretto Audi a lasciare a casa per quattro giorni 8.500 dipendenti.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati