Nuova Mercedes AMG GLC 63: potenza allo stato puro [FOTO E VIDEO]

Presentazione al Salone di New York 2017

La Mercedes AMG pone la sua firma sulle nuove GLC 63 e GLC 63 Coupè dotandole del poderoso V8 4.0 biturbo già in dote ad altri modelli della gamma. Saranno disponibili sia in versione standard che in versione ancora più spinta "S". Le prestazioni sono da supercar ma senza rinunciare al tipico spirito off road.

Novità in arrivo per la gamma di Suv Mercedes iper vitaminizzati e firmati da AMG: all’imminente Salone di New York che avrà luogo dal 14 al 23 Aprile prossimi la casa di Affartelbach presenterà la sua inedita GLC 63. In tal senso sia la GLC che la GLC Coupè verranno equipaggiate con il propulsore V8 4.0 biturbo che già equipaggia altre supercar griffate AMG. Viste le iniziali caratteristiche delle nuove GLC 63 diffuse da AMG si tratta di un deciso passo in avanti rispetto alle attuali GLC 43.

Nello specifico AMG ha dato vita a ben due versioni potenziate del suo Suv medio grande. La GLC 43 è dotata del V8 4.0 biturbo da 476 cv di potenza e 650 Nm di coppia abbinato ad un cambio automatico AMG SPEEDSHIFT MCT 9 ed alla trazione integrale AMG 4MATIC+ che è in grado di gestire l’enorme potenza a disposizione grazie ad un differenziale posteriore autobloccante che riesce a cambiare la distribuzione della coppia in maniera istantanea tra asse anteriore ed asse posteriore a seconda delle esigenze. La Mercedes AMG GLC 63 è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4 secondi.

Fa ancora meglio la GLC 63 S: dotata dello stesso propulsore V8 4.0 biturbo ma in grado di sviluppare ben 510 cv di potenza e 700 Nm di coppia ed abbinato sempre al cambio automatico AMG SPEEDSHIFT MCT 9 ed alla trazione integrale AMG 4MATIC+, questa versione riesce a spingersi da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi. La velocità massima autolimitata a 250 km/h è invece la stessa per entrambe le versioni della nuova Mercedes AMG GLC.

Oltre alla potenza ed alla coppia massima, le due versioni della Mercedes AMG GLC differiscono anche per l’AMG DYNAMIC SELECT, un selettore di programmi di marcia che è in grado di cambiare “l’animo” della vettura in base alle richieste del guidatore orientate più o meno alla pura sportività: sulla GLC 63 prevede quattro modalità (Comfort, Sport, Sport+ ed Individual), mentre sulla GLC 63 S si arricchisce di una ulteriore modalità denominata Race in cui tutti i parametri di scelta sono configurati all’ottenimento della massime prestazioni. 

Come anticipato le due versioni della Mercedes AMG 63 verranno presentate ufficialmente al Salone di New York tra poco più di una settimana, mentre dovrebbero essere commercializzate in ogni caso verso la fine dell’anno corrente. Nell’attesa gustatevi il video di presentazione delle nuove nate rilasciato direttamente da Mercedes AMG.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati