FCA: Elkann conferma l’addio di Marchionne nel 2019, il successore arriverà dall’interno

FCA: Elkann conferma l’addio di Marchionne nel 2019, il successore arriverà dall’interno

Tra i nomi più papabili quelli di Alfredo Altavilla e Reid Bigland

Uscita Marchionne FCA - John Elkann, presidente di FCA, conferma che Sergio Marchionne, attuale ad di FCA, lascerà l'azienda tra due anni. Il suo posto verrà preso da un dirigente interno a FCA: si fanno i nomi di Alfredo Altavilla, oggi responsabile area EMEA FCA, e Reid Bigland, attuale ad di Alfa Romeo e Maserati.
FCA: Elkann conferma l’addio di Marchionne nel 2019, il successore arriverà dall’interno

Tra due anni Sergio Marchionne lascerà Fiat Chrysler Automobiles. A dare un ulteriore conferma dell’uscita del manager italo-canadese dall’azienda, di cui attualmente Marchionne è amministratore delegato, è John Elkann che, in occasione dell’iniziativa Panorama d’Italia, ha dichiarato: “Marchionne lascerà Fiat Chrysler Automobiles nel 2019. Il 2018 lo farà tutto perché vuole portare avanti il piano FCA“.

Chi al posto di Marchionne? Di certo il successore sarà una persona interna all’azienda, come ha spiegato lo stesso Elkan: “In FCA abbiamo tantissime persone brave che potranno succedergli“. Tra i possibili sostituti i nomi più papabili sono quelli di Alfredo Altavilla, attuale responsabile FCA area EMEA, e Reid Bigland, attuale amministratore delegato Alfa Romeo e Maserati.

Sul prosieguo del rapporto con Sergio Marchionne Elkann ha aggiunto: “Marchionne continuerà a lavorare con noi. Si occupa di Ferrari in modo straordinario e continuerà a farlo finché vuole. Ci sono ancora molte cose da fare insieme“.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati