Volkswagen presenta le nuove e-Golf, Golf GTE, Golf GTI Performance e Golf R [FOTO]

Si rinnova la gamma con i nuovi modelli green e sportivi

Volkswagen e-Golf, Golf GTE, Golf GTI Performance e Golf R - Volkswagen svela novità estetiche, tecniche e meccaniche che hanno permesso un miglioramento in termini di maggior potenza e maggior efficienza per i nuovi modelli e-Golf, Golf GTE, Golf GTI Performance e Golf R.

Si rinnova in maniera consistente l’intera gamma della Volkswagen Golf con la Casa tedesca che presenta le evoluzioni apportate sulle nuove e-Golf, Golf GTE, Golf GTI Performance, Golf R e Golf R Variant, con quest’ultima che non sarà però commercializzata in Italia. 

Confermando la variegata gamma di motorizzazioni a disposizione della best-seller tedesca, la nuova Golf propone accanto alle numerose versioni ad alimentazione benzina (TSI), diesel (TDI) e gas metano (TGI), le trazioni elettriche, ibride plug-in e sportive. Tutte le nuove varianti della gamma della nuova Volkswagen Golf hanno subito dei miglioramenti che permettono ai vari modelli di offrire maggiore potenza, superiore autonomia o accresciuta efficienza.

Le nuove e-Golf, Golf GTE, Golf GTI Performance e Golf R si caratterizzano anche per il nuovo design più accattivante, con nuovi fari e gruppi ottici posteriori a LED, nuovo sistema di infotainment con comandi gestuali (Discover Pro, di serie su e-Golf), l’Active Info Display digitale di serie e numerosi nuovi sistemi di assistenza.

A spingere sul tasto del massimo rispetto dell’ambiente ci sono le nuove Volkswagen e-Golf e Golf GTE, rispettivamente a trazione elettrica e ibrida plug-in. La nuova generazione della e-Golf è stata incrementata in potenza con 136 CV disponibili (21 CV in più) e un’autonomia di 300 chilometri nel ciclo NEDC. La nuova Golf GTE, capace di percorrere 50 km in modalità elettrica, sfrutta la trazione ibrida predittiva gestendo la potenza di 204 CV tenendo conto delle informazioni del GPS e delle caratteristiche del percorso.

Sul versante della sportività la gamma della nuova Golf propone un incremento della potenza sulle Golf GTI Performance, Golf R e Golf R Variant. Il propulsore quattro cilindri sovralimentato consente alla Golf GTI Peformance di trasferire all’asse anteriore, dotato di bloccaggio del differenziale di serie, bene 245 CV, ovvero 15 CV in più rispetto al modello precedente. Sulla Golf R, ed R Variant, invece il motore, abbinato al sistema di trazione integrale, raggiunge quota 310 CV di potenza (+ 10 CV).

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati