Nuove Škoda Octavia RS e Scout: la versatilità in formato avventuroso e sportivo [FOTO]

Nelle concessionarie dal prossimo giugno

Nuove Škoda Octavia RS e Scout – Le due rinnovate versioni che completano la gamma della berlina boema, presentano una dotazione arricchita e un design riplasmato, oltre ad essere disponibili nel caso del modello dalla veste più sportiva in entrambe le carrozzerie o, parlando della Scout, unicamente Wagon con trazione integrale

I particolari grintosi o pensati per sostenere percorsi fuoristrada, sono gli elementi più evidenti delle ridefinite Škoda Octavia RS e Scout, che arricchiscono in veste più sportiva o esplorativa la rinnovata proposta della casa boema.

Secondo quanto segnalato, la commercializzazione risulta già in corso, sebbene i modelli in concessionaria arriveranno a giugno. I prezzi nel caso della Octavia RS partono da 30.400,00 Euro, parlando di un modello base berlina e da 30.940,00 Euro invece per una variante Scout, che come segnalato è proposta solo con carrozzeria wagon e trazione integrale.
Oltre alla scelta tra i contenuti tecnologici disponibili come i diversi livelli di sistema infotainment che passano dalla radio SWING ai quelle sempre più elevati come il BOLERO con display da 8 pollici, il navigatore AMUDSEN o, infine, il COLUMBUS con schermo capacitivo da 9,2 pollici, senza dimenticare i servizi proposti Infotainment Online e Care Connect; i fari LED e posteriori Full LED all’esterno e all’interno un volante multifunzione riscaldabile, dei rivestimenti Thermoflux e delle luci ambientali in dieci tonalità Ambient Light, contribuiscono tra gli elementi in dotazione a ridefinire la visione complessiva di ogni vettura.

I modelli RS, dalla caratterizzazione più sportiva, rafforzata da sigle identificative e dettagli rossi, sono spinti da un propulsore 2.0 litri TDI da 184 cavalli, abbinabile a trasmissione manuale o automatica DSG, entrambe sei rapporti. Un’unità motrice che, nel caso della RS Wagon, è abbinabile anche a una trazione di tipo 4×4. Il valore di coppia ammonta a 380 Nm, mentre la media dei consumi segnalati sul ciclo combinato variano tra i 4,5 e 5,1 litri/100 km e le emissioni tra i 119 e i 134 g/km di CO2.
Il propulsore è lo stesso ma le potenze variano, passando alla Scout. È distinguibile grazie a uno stile più vicino alle note crossover, che prevede versioni da 150 cavalli e 340 Nm di coppia con cambio manuale sei rapporti o DSG sette marce. Quindi al vertice un modello con 184 cavalli unicamente equipaggiato con trasmissione DSG sei rapporti. In questo caso i consumi segnalati variano tra 5,0 e 5,1 litri/100 km e le emissioni di CO2 da 130, 133 o 135 g/km.

I modelli RS hanno una lunghezza vicina ai quattro metri e settanta (4.689 millimetri), solamente due in meno per la Scout, mentre la larghezza e il passo tra le due versioni è simile, pari rispettivamente a 1.814 mm e 2.680 mm. Muta di nuovo leggermente l’altezza, più elevata per l’avventuriera Scout (1.531 mm senza mancorrenti), meno accentuata per la più sportiva RS 1.448 mm (sempre non considerando i mancorrenti). La capacità di carico del vano bagagli, rifacendoci ai quanto segnalato, varia tra i 590 e i 1.580 litri optando per una berlina, invece spazia tra i 610 e i 1.740 litri sulle più spaziose Wagon.

Foto: Škoda

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati