Mercedes-Benz SL: la prossima generazione sarà sviluppata da AMG

Mercedes-Benz SL: la prossima generazione sarà sviluppata da AMG

Potrebbe presentare una configurazione 2+2

Mercedes-Benz SL: la prossima generazione sarà sviluppata da AMG

Un modello di gran classe, che ha sempre strizzato l’occhio alla sportività. Riesce sempre ad attirare lo sguardo dei passanti che ne ammirano le forme tirate e la linea sinuosa. Eppure negli ultimi anni ha cominciato a perdere gran parte del suo smalto e della sua forza evocatrice. La ragione risiede proprio nelle sue sorelle stellate che sono nate recentemente. L’attuale Mercedes SL infatti, è ormai diventata un oggetto relativamente raro da incontrare su strada, e i possibili compratori tendono a sviare i propri acquisti verso modelli più pratici o caratteristici come le altre cabrio prodotte a Stoccarda.

Purtroppo analizzando la sua situazione nel listino Mercedes, possiamo facilmente capire che l’attuale SL è stata come “ingabbiata” tra due modelli apparentemente simili e più specifici nel loro segmento; la Mercedes Classe S Cabrio risponde alle esigenze di chi ricerca un’ammiraglia scoperta e spaziosa, lussuosa, al top della categoria ma confortevole e con un DNA da grande stradista. La Mercedes-AMG GT/GT C Roadster invece asseconda i desideri di chi vuole riscoprire la bellezza della guida sportiva en plein air, assaporando ogni curva con una vettura che esalta le sensazioni e le emozioni al volante.

Per queste ragioni si è tenuti a credere che la prossima generazione della SL potrebbe essere prodotta in collaborazione con gli specialisti di AMG, per ridonare vivacità e sportività a questa GT di Stoccarda.  Tobias Moers, CEO di AMG ha affermato che proporre una nuova 2+2 posti a sedere avrebbe senso per arricchire la gamma di sportive di Mercedes, con un particolare accento verso il piacere di guida. Altri rumors rivelano che la vettura in questione potrebbe abbandonare il tetto rigido a favore di una più leggera e classica copertura in tela.

Dovrebbe essere sviluppata sulla nuova piattaforma MSA che erediterà alcuni componenti dalla già utilizzata MRA, fungendo da base anche per la prossima SLC. Per quanto riguarda le motorizzazioni nulla è totalmente confermato, ma si vocifera che l’entry level adotterà un 6 cilindri in linea 3.0 litri turbo benzina nelle varianti da 365 e 435 cavalli. Per i più esigenti sarà poi disponibile un biturbo V8 da 455 cavalli che diventeranno poi 603 (SL 63 AMG) o 621 per la più performante SL 65 AMG.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati