Mercedes AMG A45: oltre 400 CV per la nuova generazione

Mercedes AMG A45: oltre 400 CV per la nuova generazione

Il motore sarà completamente nuovo. Disponibile non prima del 2019

Mercedes AMG A45 - La più prestante della quarta generazione, che calerà i veli il prossimo settembre al Salone di Francoforte, vanterà di oltre 400 CV che saranno erogati dal 2.0 turbo quattro cilindri, completamente riprogettato.
Mercedes AMG A45: oltre 400 CV per la nuova generazione

La terza generazione della Mercedes Classe A si appresta ad essere sostituita con la quarta, che verrà presentata al Salone di Francoforte il prossimo settembre. Nuova sarà anche la più prestante AMG A45, che adotterà come di consueto un look più aggressivo rispetto al modello base, compreso l’innalzamento dell’asticella della potenza proprio come accadde col restyling di due anni fa, in cui il 2.0 turbo quattro cilindri passò da 360 a 381 CV, incluso l’aggiornamento del cambio doppia frizione AMG Speedshift DCT a sette rapporti.

All’inizio dell’anno il CEO di AMG, Tobias Moers, affermò che il propulsore sarebbe stato riprogettato, la cui potenza avrebbe raggiunto i 400 CV, mettendosi automaticamente a confronto con Audi RS3 e BMW M2. Stavolta, però, a Car Advice, Moers ha dichiarato: Il 2.0 litri sarà un motore completamente nuovo e dovrebbe erogare oltre 400 CV”. In merito alla commercializzazione non ha voluto sbilanciarsi: “Non vogliamo fornire suggerimenti o vantaggi ai nostri concorrenti, ma abbiamo bisogno di una vettura che abbia oltre 400 CV”, ha concluso il CEO della Casa di Affalterbach.

La nuova AMG A45 sarà essere disponibile non prima del 2019, anche se la presentazione potrebbe avvenire nel corso del prossimo anno nel quale inizierà la commercializzazione del model year 2018. In termini di design sarà influenzata con quello della Concept A, svelata pochi giorni fa al Salone di Shanghai.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati