WP_Post Object ( [ID] => 391553 [post_author] => 58 [post_date] => 2017-04-26 18:23:27 [post_date_gmt] => 2017-04-26 16:23:27 [post_content] => Giunta ormai alla sua sesta edizione, si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con il sorprendente campionato organizzato da MINI Italia in collaborazione con ACI Sport, ripercorrendo i passi delle passate stagioni e introducendo svariate novità per innalzare il livello di questa competizione. Dal prossimo 29 aprile fino ad ottobre, il MINI Challenge 2017 toccherà sei diversi circuiti italiani fra i più famosi e blasonati su cui si daranno battaglia diversi team a bordo di due tipologie di vetture: la MINI John Cooper Works Challenge Pro, ovvero la vettura che ha visto il debutto nel precedente campionato, e la nuova MINI John Cooper Works Challenge Lite. Proprio quest'ultima rappresenta la novità più significativa di questa stagione, introducendo in gara una vettura da una potenza leggermente inferiore rispetto alla Pro (231CV contro 265CV) ma dotata anch'essa di prestazioni strabilianti. E' sviluppata a partire da una John Cooper Works 3 porte completamente rivista con un'allestimento specifico da gara, che promette forti emozioni a piloti e fan, grazie ad un Safety Kit e un Aerodynamic Kit che ne esaltano la performance, aumentando sicurezza e garantendo divertimento di guida. All'interno della Lite troviamo un rollbar di sicurezza certificato FIA, differenziale autobloccante meccanico, cambio manuale a 6 marce, scarico da competizione, assetto racing completamente regolabile, Top mount anteriori con camber regolabile e dei fantastici cerchi 17’’ BBS. La MINI Challenge Pro invece resta invariata rispetto allo scorso anno, presentando una sapiente preparazione del motore portato a 265 CV grazie all'impiego di una centralina Bosch, rollbar certificato, Dash Board con acquisizione dati, cambio sequenziale a 6 marce, volano alleggerito, semiassi rinforzati, scarico da competizione, ammortizzatori anteriori e posteriori regolabili a 1 o 2 vie e un pacchetto aero appositamente studiato dal reparto corse. I team, alcuni già protagonisti delle stagioni passate e altri provenienti da prestigiosi campionati, si sfideranno nell’ambito di emozionanti weekend di gara che prevedono un turno unico di prove libere/test per la durata massima di 50 minuti, una sessione di qualifiche di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. Sarà possibile partecipare anche come esterni al campionato (Guest Drivers) rimanendo esenti dall'assegnazione di punti ma assaporando il brivido della pista. Una manifestazione all'insegna della sfida ma anche del divertimento, grazie alla rinnovata hospitality MINI che potrà vantare ben 1500 mq all'interno dei quali si potrà trovare ristoro, rilassarsi e divertirsi con due postazioni XBOX, partner ufficiale del MINI Challenge 2017, oltre a seguire attraverso dei mega schermi le bagarre che si realizzeranno in pista. Le cifre contenute e lo storico appeal generato da "go-kart feeling" di MINI rendono questa competizione particolarmente appetibile e ricercata da tutti gli appassionati delle corse. Sarà possibile seguire le 6 tappe del campionato su Dplay, il portale streaming del noto canale televisivo DMAX oltre che in chiaro su Italia 2, a partire dalle 18:10 dei week end di gara. Rimandiamo al sito Mini Challenge per tutte le info e dettagli riguardo al regolamento, calendario e costi. [post_title] => MINI Challenge 2017: al via il campionato monomarca dal 29 aprile [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mini-challenge-2017-al-via-il-campionato-monomarca-dal-29-aprile [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-04-26 18:23:27 [post_modified_gmt] => 2017-04-26 16:23:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=391553 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

MINI Challenge 2017: al via il campionato monomarca dal 29 aprile

6 appuntamenti, due tipologie di vetture e tanta adrenalina

MINI Challenge 2017 - Il campionato monomarca, organizzato da MINI Italia con il supporto di ACI Sport, scalda i motori per una nuova stagione dalle forti emozioni e dalle immancabili novità. Due tipologie di vetture, numerosi team e sei appuntamenti sui maggiori circuiti italiani dal 29 aprile all’8 ottobre 2017.
MINI Challenge 2017: al via il campionato monomarca dal 29 aprile

Giunta ormai alla sua sesta edizione, si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il sorprendente campionato organizzato da MINI Italia in collaborazione con ACI Sport, ripercorrendo i passi delle passate stagioni e introducendo svariate novità per innalzare il livello di questa competizione.

Dal prossimo 29 aprile fino ad ottobre, il MINI Challenge 2017 toccherà sei diversi circuiti italiani fra i più famosi e blasonati su cui si daranno battaglia diversi team a bordo di due tipologie di vetture: la MINI John Cooper Works Challenge Pro, ovvero la vettura che ha visto il debutto nel precedente campionato, e la nuova MINI John Cooper Works Challenge Lite. Proprio quest’ultima rappresenta la novità più significativa di questa stagione, introducendo in gara una vettura da una potenza leggermente inferiore rispetto alla Pro (231CV contro 265CV) ma dotata anch’essa di prestazioni strabilianti. E’ sviluppata a partire da una John Cooper Works 3 porte completamente rivista con un’allestimento specifico da gara, che promette forti emozioni a piloti e fan, grazie ad un Safety Kit e un Aerodynamic Kit che ne esaltano la performance, aumentando sicurezza e garantendo divertimento di guida.

All’interno della Lite troviamo un rollbar di sicurezza certificato FIA, differenziale autobloccante meccanico, cambio manuale a 6 marce, scarico da competizione, assetto racing completamente regolabile, Top mount anteriori con camber regolabile e dei fantastici cerchi 17’’ BBS. La MINI Challenge Pro invece resta invariata rispetto allo scorso anno, presentando una sapiente preparazione del motore portato a 265 CV grazie all’impiego di una centralina Bosch, rollbar certificato, Dash Board con acquisizione dati, cambio sequenziale a 6 marce, volano alleggerito, semiassi rinforzati, scarico da competizione, ammortizzatori anteriori e posteriori regolabili a 1 o 2 vie e un pacchetto aero appositamente studiato dal reparto corse.

I team, alcuni già protagonisti delle stagioni passate e altri provenienti da prestigiosi campionati, si sfideranno nell’ambito di emozionanti weekend di gara che prevedono un turno unico di prove libere/test per la durata massima di 50 minuti, una sessione di qualifiche di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. Sarà possibile partecipare anche come esterni al campionato (Guest Drivers) rimanendo esenti dall’assegnazione di punti ma assaporando il brivido della pista.

Una manifestazione all’insegna della sfida ma anche del divertimento, grazie alla rinnovata hospitality MINI che potrà vantare ben 1500 mq all’interno dei quali si potrà trovare ristoro, rilassarsi e divertirsi con due postazioni XBOX, partner ufficiale del MINI Challenge 2017, oltre a seguire attraverso dei mega schermi le bagarre che si realizzeranno in pista. Le cifre contenute e lo storico appeal generato da “go-kart feeling” di MINI rendono questa competizione particolarmente appetibile e ricercata da tutti gli appassionati delle corse.

Sarà possibile seguire le 6 tappe del campionato su Dplay, il portale streaming del noto canale televisivo DMAX oltre che in chiaro su Italia 2, a partire dalle 18:10 dei week end di gara.

Rimandiamo al sito Mini Challenge per tutte le info e dettagli riguardo al regolamento, calendario e costi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati