WP_Post Object ( [ID] => 391436 [post_author] => 8 [post_date] => 2017-04-26 17:32:11 [post_date_gmt] => 2017-04-26 15:32:11 [post_content] => Per il momento si tratta solamente di un prototipo, ma non fatichiamo a credere che una concept car di questo genere possa interessare più di un potenziale acquirente. La chiamiamo prototipo, ma in realtà dovremmo parlare di allestimento, in quanto la Nissan X-Trail 4Dogs che abbiamo avuto l’occasione di provare per la prima volta altro non è che uno speciale allestimento pensato appositamente per chi vuole portarsi in vacanza e in viaggio il proprio migliore amico. Si parla principalmente di cani, ma immaginiamo che anche un gatto non avrebbe nulla da ridire a farsi qualche ora in questa piccola culla ricavata nel bagagliaio della X-Trail di ultima generazione. Perché preferiamo parlare di allestimento piuttosto che di concept car, nonostante la 4Dogs al momento sia un esemplare unico? Perché da un punto di vista squisitamente meccanico la X-Trail è assolutamente invariata e l’unica differenza all’esterno sta nello speciale logo metallico con le sagome di tre cani sul portellone posteriore. Basta aprire il cofano, però, per scoprire un vero salotto dedicato ai nostri cagnolini. Ecco quindi perché abbiamo deciso di assumere un nuovo test driver estremamente competente e severo in questo genere di recensioni: Schatz! Schatz è una splendida cucciola di Hovawart (sì, ha solo un anno nonostante le dimensioni), una razza di origine tedesca molto simile al Labrador, anche se meno conosciuta. Nonostante questo viene considerata come una delle razze più pregevoli della sua categoria e gli appassionati sono sempre super affezionati ad ogni cucciolo che possa zampettare in giro. Non per caso i suoi padroni hanno deciso di darle questo particolare nome, che significa “tesoro” in lingua tedesca. Un cane affettuoso e di famiglia, che non si può voler lasciare a casa quando si va in vacanza. Certo, forse persino la 4Dogs può risultare un po’ costretta per un cane di queste dimensioni, ma la cura e la morbidezza dell’allestimento rimediano ampiamente allo spazio mancante. Il bagagliaio a disposizione è sempre di 445 litri ed è rivestito di una speciale pelle trapuntata particolarmente facile da lavare e da spazzolare. Parlando degli inserti di serie, notiamo immediatamente che sulla parete appoggiata allo schienale dei sedili posteriori, anch’esso ricoperto di pelle, si trovano un altoparlante e uno schermo. Su questo display viene proiettata direttamente l’immagine del padrone seduto al posto di guida. Un’idea intelligente per fare in modo che il nostro amico veda sempre che ci siamo, ci può sentire e noi possiamo vedere lui, grazie alla speciale levetta che ci permette di passare il segnale della videocamera per la retromarcia a quella per la visione del bagagliaio. Sui fianchi del bagagliaio troviamo due scompartimenti portaoggetti, nei quali mettere tutto il necessario anche per il gioco. Sulla destra notiamo una serie di comandi che servono per la gestione della doccia. Sì, perché negli scompartimenti posti sotto lo strapuntino trova spazio il tubo per la doccia del nostro amico, che può godere del serbatoio d’acqua nascosto a bordo e raggiungibile tramite una comoda presa. Una volta finita la doccia, i due bocchettoni soffieranno aria calda per asciugare il pelo. Accanto al cassetto inferiore troviamo anche uno speciale scivolo in tre sezioni, pensato appositamente per i cani più piccoli o con difficoltà motorie. La copertura del bagagliaio si può eventualmente rimuovere, così da ottenere un maggiore spazio di carico quando il nostro compagno peloso non è insieme a noi. Chiudiamo con gli interessanti optional caricati sulla vettura: prima di tutto notiamo una speciale ciotola per l’acqua, che grazie ad un piccolo serbatoio e ad una saggia distribuzione dei pesi permette al nostro amico di avere sempre acqua a disposizione senza rischiare che la ciotola stessa si rovesci durante il viaggio. Ciò che più ci attira, però, è la speciale macchinetta per i bocconcini! Si tratta della speciale CleverPet, una via di mezzo tra una ciotola automatica hi-tech e un gioco per i nostri cuccioli. È dotata infatti di un serbatoio automatico dove mettere i premi in cibo (essenzialmente crocchette secche) e di quattro luci, di cui tre a pressione. Attraverso l’app ufficiale per smartphone Android e iPhone e la connessione Wi-Fi inclusa è possibile programmare e controllare l’apparecchio in modo che il nostro amico possa giocare indovinando sequenze di luci sempre nuove e ottenendo come premio qualche bocconcino. L’app permette di dosare le quantità, così da evitare di mettere il cuccioletto all’ingrasso. Insomma, una vettura pensata davvero per chi ama gli animali e li vuole portare sempre con sé, sentimento sempre più encomiabile soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate e dei sempre spregevoli abbandoni che l’accompagnano. La 4Dogs è un’idea originale e interessante, purtroppo per ora non disponibile se non come concept car. Ma in futuro, chissà. Se quest’auto vi potrebbe interessare, fatecelo sapere nei commenti o sui nostri canali social. Magari potremmo portare l’interesse direttamente alla sede di Nissan… [post_title] => Nissan X-Trail 4Dogs, il crossover a quattro "zampe" motrici [VIDEO TEST DRIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-x-trail-4dogs-il-crossover-a-quattro-zampe-motrici-video-test-drive [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-04-26 17:32:26 [post_modified_gmt] => 2017-04-26 15:32:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=391436 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan X-Trail 4Dogs, il crossover a quattro “zampe” motrici [VIDEO TEST DRIVE]

Un allestimento per i nostri migliori amici

Si avvicina l'estate e per portare sempre con noi il nostro migliore amico a quattro zampe non ci sarebbe nulla di meglio di un'auto come la Nissan X-Trail 4Dogs. Abbiamo potuto provare questo speciale allestimento con uno dei tester più severi, competenti e pelosi mai assunti dalla redazione di Motorionline: Schatz!

Per il momento si tratta solamente di un prototipo, ma non fatichiamo a credere che una concept car di questo genere possa interessare più di un potenziale acquirente. La chiamiamo prototipo, ma in realtà dovremmo parlare di allestimento, in quanto la Nissan X-Trail 4Dogs che abbiamo avuto l’occasione di provare per la prima volta altro non è che uno speciale allestimento pensato appositamente per chi vuole portarsi in vacanza e in viaggio il proprio migliore amico. Si parla principalmente di cani, ma immaginiamo che anche un gatto non avrebbe nulla da ridire a farsi qualche ora in questa piccola culla ricavata nel bagagliaio della X-Trail di ultima generazione.

Perché preferiamo parlare di allestimento piuttosto che di concept car, nonostante la 4Dogs al momento sia un esemplare unico? Perché da un punto di vista squisitamente meccanico la X-Trail è assolutamente invariata e l’unica differenza all’esterno sta nello speciale logo metallico con le sagome di tre cani sul portellone posteriore. Basta aprire il cofano, però, per scoprire un vero salotto dedicato ai nostri cagnolini. Ecco quindi perché abbiamo deciso di assumere un nuovo test driver estremamente competente e severo in questo genere di recensioni: Schatz!
Schatz è una splendida cucciola di Hovawart (sì, ha solo un anno nonostante le dimensioni), una razza di origine tedesca molto simile al Labrador, anche se meno conosciuta. Nonostante questo viene considerata come una delle razze più pregevoli della sua categoria e gli appassionati sono sempre super affezionati ad ogni cucciolo che possa zampettare in giro. Non per caso i suoi padroni hanno deciso di darle questo particolare nome, che significa “tesoro” in lingua tedesca. Un cane affettuoso e di famiglia, che non si può voler lasciare a casa quando si va in vacanza. Certo, forse persino la 4Dogs può risultare un po’ costretta per un cane di queste dimensioni, ma la cura e la morbidezza dell’allestimento rimediano ampiamente allo spazio mancante.

Il bagagliaio a disposizione è sempre di 445 litri ed è rivestito di una speciale pelle trapuntata particolarmente facile da lavare e da spazzolare. Parlando degli inserti di serie, notiamo immediatamente che sulla parete appoggiata allo schienale dei sedili posteriori, anch’esso ricoperto di pelle, si trovano un altoparlante e uno schermo. Su questo display viene proiettata direttamente l’immagine del padrone seduto al posto di guida. Un’idea intelligente per fare in modo che il nostro amico veda sempre che ci siamo, ci può sentire e noi possiamo vedere lui, grazie alla speciale levetta che ci permette di passare il segnale della videocamera per la retromarcia a quella per la visione del bagagliaio.
Sui fianchi del bagagliaio troviamo due scompartimenti portaoggetti, nei quali mettere tutto il necessario anche per il gioco. Sulla destra notiamo una serie di comandi che servono per la gestione della doccia. Sì, perché negli scompartimenti posti sotto lo strapuntino trova spazio il tubo per la doccia del nostro amico, che può godere del serbatoio d’acqua nascosto a bordo e raggiungibile tramite una comoda presa. Una volta finita la doccia, i due bocchettoni soffieranno aria calda per asciugare il pelo. Accanto al cassetto inferiore troviamo anche uno speciale scivolo in tre sezioni, pensato appositamente per i cani più piccoli o con difficoltà motorie.
La copertura del bagagliaio si può eventualmente rimuovere, così da ottenere un maggiore spazio di carico quando il nostro compagno peloso non è insieme a noi.

Chiudiamo con gli interessanti optional caricati sulla vettura: prima di tutto notiamo una speciale ciotola per l’acqua, che grazie ad un piccolo serbatoio e ad una saggia distribuzione dei pesi permette al nostro amico di avere sempre acqua a disposizione senza rischiare che la ciotola stessa si rovesci durante il viaggio. Ciò che più ci attira, però, è la speciale macchinetta per i bocconcini!
Si tratta della speciale CleverPet, una via di mezzo tra una ciotola automatica hi-tech e un gioco per i nostri cuccioli. È dotata infatti di un serbatoio automatico dove mettere i premi in cibo (essenzialmente crocchette secche) e di quattro luci, di cui tre a pressione. Attraverso l’app ufficiale per smartphone Android e iPhone e la connessione Wi-Fi inclusa è possibile programmare e controllare l’apparecchio in modo che il nostro amico possa giocare indovinando sequenze di luci sempre nuove e ottenendo come premio qualche bocconcino. L’app permette di dosare le quantità, così da evitare di mettere il cuccioletto all’ingrasso.

Insomma, una vettura pensata davvero per chi ama gli animali e li vuole portare sempre con sé, sentimento sempre più encomiabile soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate e dei sempre spregevoli abbandoni che l’accompagnano. La 4Dogs è un’idea originale e interessante, purtroppo per ora non disponibile se non come concept car. Ma in futuro, chissà. Se quest’auto vi potrebbe interessare, fatecelo sapere nei commenti o sui nostri canali social. Magari potremmo portare l’interesse direttamente alla sede di Nissan…

Nissan X-Trail 4Dogs, il crossover a quattro “zampe” motrici [VIDEO TEST DRIVE]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Concept Car

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Claudia

    16 Agosto 2017 at 07:30

    Sarebbe veramente fantastica…la prenderei subito…

Articoli correlati