WP_Post Object ( [ID] => 391448 [post_author] => 24 [post_date] => 2017-04-26 17:09:41 [post_date_gmt] => 2017-04-26 15:09:41 [post_content] => Un nuovo video ufficiale di Volkswagen ci porta alla scoperta delle novità estetiche e tecniche che il pacchetto Performance porta sulla nuova Golf R, rendendola ancora più sportiva e piena di grinta.  Gli extra aggiuntiva del Performance Package, oltre ad intervenire sul look, migliorano le capacità aerodinamiche della vettura. Questo accade grazie a nuove prese d'aria sul paraurti anteriore, minigonne laterali più sottili e un diffusore posteriore in stile "racing". Sul posteriore troviamo anche un nuovo spoiler montato sul tetto e un nuovo impianto di scarico Akrapovic con terminali in titanio che fa risparmiare 7 chilogrammi di peso. Il quadro strumenti mostra il tachimetro fino a 267 km/h mentre la Golf R standard ha una velocità massima autolimitata a 250 km/h. Oltre a rimuovere il limitatore di velocità, le novità del Performance Package comprendono anche l'ottimizzazione degli ammortizzatori, l'assetto ribassato e le sospensioni più rigide. All'interno della Volkswagen Golf R il pacchetto Performance porta alcuni aggiornamenti sull volante ed una serie di ritocchi stilistici minori nell'abitacolo. Ricordiamo che la nuova Volkswagen Golf R è stata ulteriormente potenziata rispetto al modello precedente: ora il propulsore della sportiva tedesca eroga 310 CV e 400 Nm di coppia massima, per uno sprint 0-100 km/h in 4,6 secondi con il nuovo cambio automatico DSG a doppia frizione con 7 velocità. [post_title] => Nuova Volkswagen Golf R ancora più grintosa col pacchetto Performance [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-volkswagen-golf-r-ancora-piu-grintosa-col-pacchetto-performance-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-04-26 17:10:44 [post_modified_gmt] => 2017-04-26 15:10:44 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=391448 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Volkswagen Golf R ancora più grintosa col pacchetto Performance [FOTO e VIDEO]

Comprende il nuovo impianto di scarico in titanio Akrapovic

Volkswagen Golf R Performance Package - La nuova Volkswagen Golf R può diventare ancora più cattiva e aerodinamica grazie al Performance Package che aggiunge alla sportiva tedesca accorgimenti tecnici ed estetici che ne esaltano le capacità dinamiche e le prestazioni.

Un nuovo video ufficiale di Volkswagen ci porta alla scoperta delle novità estetiche e tecniche che il pacchetto Performance porta sulla nuova Golf R, rendendola ancora più sportiva e piena di grinta. 

Gli extra aggiuntiva del Performance Package, oltre ad intervenire sul look, migliorano le capacità aerodinamiche della vettura. Questo accade grazie a nuove prese d’aria sul paraurti anteriore, minigonne laterali più sottili e un diffusore posteriore in stile “racing”. Sul posteriore troviamo anche un nuovo spoiler montato sul tetto e un nuovo impianto di scarico Akrapovic con terminali in titanio che fa risparmiare 7 chilogrammi di peso.

Il quadro strumenti mostra il tachimetro fino a 267 km/h mentre la Golf R standard ha una velocità massima autolimitata a 250 km/h. Oltre a rimuovere il limitatore di velocità, le novità del Performance Package comprendono anche l‘ottimizzazione degli ammortizzatori, l’assetto ribassato e le sospensioni più rigide. All’interno della Volkswagen Golf R il pacchetto Performance porta alcuni aggiornamenti sull volante ed una serie di ritocchi stilistici minori nell’abitacolo.

Ricordiamo che la nuova Volkswagen Golf R è stata ulteriormente potenziata rispetto al modello precedente: ora il propulsore della sportiva tedesca eroga 310 CV e 400 Nm di coppia massima, per uno sprint 0-100 km/h in 4,6 secondi con il nuovo cambio automatico DSG a doppia frizione con 7 velocità.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati