Mercedes Classe E vince il premio AutomotiveINNOVATIONS

Mercedes Classe E vince il premio AutomotiveINNOVATIONS

Diventa il punto di riferimento per innovazione tecnologica

La Mercedes Classe E, conquistando ben 81 punti e distanziando il secondo classificato di 25 unità, sbaraglia la concorrenza di addirittura 184 modelli per quanto concerne le innovazioni tecnologiche.
Mercedes Classe E vince il premio AutomotiveINNOVATIONS

Mercedes Classe E – Tradizionalmente AutomotiveINNOVATIONS tende a decretare i vincitori dei premi automobilistici relativi alle innovazioni tecnologiche che sistematicamente vengono raccolte nella banca dati del Center of Automotive Management (CAM). Anche quest’anno le innovazioni a sfondo automotive di 18 gruppi automobilistici globali e dei rispettivi 52 marchi sono state rilevate in modo sistematico ed analizzate sulla base di criteri quantitativi e qualitativi. In pratica vengono considerate “innovazioni” quei ritrovati tecnologici che offrono ai clienti del modello concorrente un concreto vantaggio supplementare nella guida di ogni giorno.

Quast’anno a contendersi il titolo di vettura più innovativa sono stati ben 184 modelli di serie: a spuntarla è stata la Mercedes Classe E che, conquistando ben 81 punti e superando di 25 punti il primo degli inseguitori, si è imposta come modello col maggior numero di innovazioni tecnologiche. La nuova Mercedes Classe E si è distinta in particolar modo per la migliore aerodinamica nel segmento, migliore funzione di frenata d’emergenza negli incroci, miglior sistema per l’avvertimento di pericolo, Car‑to-X PRE-SAFE Sound (in grado di preparare il conducente ad un impatto imminente tramite un effetto acustico) ed il motore diesel più parco nei consumi del segmento.

Inoltre, Mercedes si è distinta anche nella categoria “Guida autonoma e sicurezza” dove ha conquistato ben 69 punti grazie alle 22 innovazioni presentate. Tra le singole innovazioni della Mercedes Classe E che hanno ottenuto i punteggi più elevati figurano il Brake Assist attivo con funzione di frenata di assistenza agli incroci, l’impianto di comunicazione Car-to-X, DRIVE PILOT (che consente la guida parzialmente automatizzata), l’Active Lane Change Assist, il Remote Park Pilot e lo sviluppo di Mercedes-Benz GLC F-Cell come vettura a celle a combustibile plug-in.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati