BMW 114d: iniziative speciali e agevolazioni per i neopatentati

Supporto ai giovani per sostenerli nelle spese della patente

BMW 114d - L'azienda, tramite un nuovo programma, offre ai neopatentati, e a tutti colori in procinto di conseguire la patente, l'appoggio nella scelta della loro prima auto, oltre al supporto speciale per sostenere le spese della patente. Inoltre, non può mancare il corso di guida sicuro BMW Driving Experience.
BMW 114d: iniziative speciali e agevolazioni per i neopatentati

A testimonianza dell’impegno nel soddisfare le esigenze dei propri clienti, BMW Italia lancia un nuovo programma che guarda ai neopatentati e a tutti coloro che sono in procinto di conseguire la patente di guida, guidandoli nella scelta della loro prima auto. Infatti, per chi acquisterà una BMW 114d, col rapporto peso potenza che rientra nei massimali richiesti dalla legge per i neopatentati nel corso del primo anno, dal 15 maggio al 31 dicembre 2017 potranno avvalersi del supporto speciale per sostenere le spese della patente.

Grazie a un piano finanziario della durata di 12 mesi il Cliente, oltre ad essere agevolato nell’acquisto della prima auto, sarà accompagnato nella sostituzione di quest’ultima con un modello di motorizzazione più elevata. Inoltre, l’iniziativa prevede anche la partecipazione ai corsi di guida sicura avanzata BMW Driving Experience, che offrono l’opportunità di affinare la propria tecnica di guida e capacità d’utilizzo del veicolo, oltre a mettere alla prova il neopatentato nelle situazioni di potenziale pericolo, quindi di gestirle al meglio.

BMW Italia valorizza l’importanza della sicurezza stradale, soprattutto tra i giovani, esprimendo la volontà di offrire l’efficiente combinazione di tecnologie avanzate e corsi di formazione e di pratica di guida propedeutici a un corretto e sicuro utilizzo delle stesse. Da quest’anno, e per la prima volta, due BMW 114d saranno integrate nel parco auto BMW Driving Experience, dando così la possibilità anche ai neopatentati di partecipare ai corsi guida sicura avanzata proposti dal programma.

Da sottolineare come l’iniziativa sia rivolta a tutti, senza alcuna differenziazione tra normodotati e disabili, ricalcando il percorso di inclusione sociale dell’intero progetto correlato alla BMW Driving Experience, che quest’anno offre anche alle persone disabili la possibilità di partecipare ai corsi di guida sicura previsti dal programma, che proseguiranno fino a dicembre 2018.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati