Tesla Model 3: confermato il design minimalista per gli interni

La plancia è dominata da un solo grande display da 15"

Non a caso Elon Musk aveva già dichiarato: "Più una macchina è autonoma, meno informazioni sul cruscotto sono necessarie. Quante volte si guarda al pannello strumenti di un taxi quando lo si prende per essere portati da un posto all’altro?”
Tesla Model 3: confermato il design minimalista per gli interni

Tesla Model 3 – L’immagine che vedete in apertura ritrae gli interni di un esemplare di pre serie della più compatta delle vetture del costruttore californiano. Come anticipato in un nostro articolo, infatti, Tesla prima di iniziare a pieno regime verso il mese di Luglio la produzione della sua Model 3 sta provvedendo a testare su strada degli esemplari di pre serie per verificarne sia il sistema di assemblaggio che la qualità delle componenti.

In tal contesto, Thomas Preisler ha pubblicato sulla sua pagina Facebook lo scatto di cui sopra in cui è possibile vedere chiaramente gli interni pressoché definitivi della nuova Tesla Model 3. Nello specifico risalta agli occhi una enorme pulizia di linee ed un estremo minimalismo nel design che tra le altre cose avevamo avuto già modo di vedere durante la prima presentazione pubblica della Model 3 avvenuta lo scorso 31 Marzo 2016.

Originariamente, infatti, sembrava alquanto improbabile che anche una vettura prettamente di serie avesse potuto godere di una plancia così “povera” di indicatori, ed invece Elon Musk non ha cambiato praticamente nulla passando dalla concept car alla vettura di serie. Il design ultra minimalista caratterizza tutta la plancia che viene dominata da un grande display da 15″ a sviluppo orizzontale che raccoglie tutte le informazioni utili alla marcia.

Nessun pulsante dunque, nessuna palpebra davanti al conducente, niente di niente: la Tesla Model 3 è proprio così minimalista come la si vede in questa foto. Resta lo stupore di una vettura così diversa dalle altre, ma contestualmente tornano alla mente le parole che lo stesso Elon Musk aveva pronunciato in tempi non sospetti: Più una macchina è autonoma, meno informazioni sul cruscotto sono necessarie. Quante volte si guarda al pannello strumenti di un taxi quando lo si prende per essere portati da un posto all’altro?”

 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati