Chevrolet Corvette C7.R: in veste di Art Car per la 24 Ore di Le Mans [FOTO]

Livrea fluo del progetto "Human" dipinta dall'artista Ramzi Adek

Chevrolet Corvette C7.R - In occasione dell'edizione numero 85 della maratona francese, l'artista Ramzi Adek ha realizzato una livrea speciale per la vettura che sarà schierata dal team Larbre Competition, capace di illuminarsi al buio grazie alle caratteristiche fluo.

In attesa dell’edizione numero 85 della 24 Ore di Le Mans, in programma sabato 17 e domenica 18 giugno, la Corvette C7.R #50 del team Larbre Competition correrà con la livrea fluo del progetto Human, dipinta dall’artista street e pop Ramzi Adek, che sarà portata in gara dai piloti: Romain Brandela, Christian Philippon e Fernando Rees.

Presentata ufficialmente in occasione dei test ufficiali che hanno avuto luogo lo scorso fine settimana, la peculiarità della livrea glow-in-the-dark guarda al medesimo termine: infatti è in grado di illuminarsi al buio, caratteristica che la porterà al riconoscimento durante la fase notturna della prestigiosa gara di durata francese, che vedrà al via ben 60 vetture.

Queste le parole dell’artista Adek: “Romain Brandela, che aveva sentito parlare del mio lavoro tramite una conoscenza comune, mi ha contattato al fine di ottenere una livrea drammatica per la Corvette C7.R per la 24 Ore di Le Mans 2017. Immediatamente, l’idea mi è piaciuta, così ho evocato immagini e ricordi d’infanzia, di quando andai in un negozio di giocattoli per vedere le auto di piccole dimensioni con le loro decorazioni incredibili. Anche se non possiedo una grande cultura del motorsport, amo le cose belle, quindi le auto da corsa. Con “Human”, ho voluto realizzare una livrea che i bambini e i loro genitori sognano”.

Il team francese di Jack Leconte, che correrà nella classe GTE Am, manca alla vittoria in quest’ultima classe dal 2012 con la C6.R, ottenuta con l’equipaggio formato da Patrick Bornhauser, Julien Canal e Pedro Lamy.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati