WP_Post Object ( [ID] => 405887 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-06-07 13:59:01 [post_date_gmt] => 2017-06-07 11:59:01 [post_content] => La nuova Toyota Supra dovrebbe arrivare sul mercato non prima del 2018 e per farlo nel migliore dei modi si sta preparando al massimo delle sue potenzialità. Difatti le foto che potete osservare nella nostra galleria ci sono state inviate dai nostri fotografi al Nurburgring che hanno "beccato" l'inedita sportiva giapponese intenta ad inanellare giri veloci sul tortuoso asfalto dell'Inferno Verde al fine di testare le proprie potenzialità. Ovviamente, come ogni muletto che si rispetti, anche quello della futura Toyota Supra appare estremamente camuffato in modo tale da nascondere le forme della nuova sportiva made in Japan. Tuttavia si possono scorgere alcuni dettagli estetici che contraddistingueranno la nuova nata una volta che uscirà allo scoperto. Ad esempio pare evidente che la nuova sportiva possa ispirarsi chiaramente al prototipo FT1 presentato da Toyota al Salone di Detroit del 2014. Nelle foto in esame, infatti, per la prima volta il muletto della futura Toyota Supra mostra una parte anteriore molto simile a quella della concept car su citata in cui la calandra sembra essere dominata da un muso abbastanza prominente che sormonta due grosse prese d'aria posizionate proprio sotto i gruppi ottici ed inglobate nella parte bassa del frontale. La vista di profilo del muletto della futura Toyota Supra mette in evidenza un passo abbastanza ampio e contraddistinto dalla presenza di sbalzi piuttosto contenuti. La carrozzeria, sebbene ancora coperta da appositi adesivi, invece mostra già proporzioni abbastanza definite e caratterizzate da un cofano decisamente lungo e, di contro, una coda estremamente corta. Quest'ultima poi pare essere raccordata ad un tetto che sembra essere poggiato sul parabrezza e che poi tende a scendere in maniera spiccatamente sinuosa verso il posteriore. Nondimeno, osservando bene il profilo della Toyota Supra MY 2018 sembra che la fiancata del muletto possa essere caratterizzata da nervature, rigonfiamenti e prese d'aria che allo stesso modo caratterizzavano il prototipo FT1 di cui sopra. Posteriormente il design della nuova sportiva di casa Toyota sembra essere caratterizzato da uno spoiler di dimensioni ragguardevoli e completamente integrato nella coda. Al di là di uno stile coinvolgente, la nuova Toyota Supra MY 2018 potrebbe puntare anche su una propulsione ibrida con un occhio di riguardo alle prestazioni: difatti, con ogni probabilità la nuova nata avrebbe la possibilità di montare un motore termico a 4 o a 6 cilindri di origine BMW (ricordiamo che le future Toyota Supra e BMW Z4 sono figlie di un progetto comune tra le due case costruttrici) collegato a ben due motori elettrici, uno sull’asse anteriore ed uno su quello posteriore secondo uno schema propulsivo che Toyota già adotta sulle sue TS050 Hybrid LMP1 che corrono nel FIA WEC. Così facendo la nuova Toyota Supra potrebbe tranquillamente godere di una potenza di circa 350 cv. [post_title] => Toyota Supra: il nuovo modello gira al Nurburgring [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-supra-il-nuovo-modello-gira-al-nurburgring-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-06-07 14:02:02 [post_modified_gmt] => 2017-06-07 12:02:02 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=405887 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota Supra: il nuovo modello gira al Nurburgring [FOTO SPIA]

L'inedita coupè sportiva arriverà su strada nel 2018

Toyota Supra atto secondo: la casa costruttrice giapponese sta sviluppando al Nurburgring la sua nuova sportiva che, pur richiamando nel nome l'iconica coupè degli anni '90, porterà al debutto una inedita e potente tecnologia ibrida per ottenere il massimo delle prestazioni.

La nuova Toyota Supra dovrebbe arrivare sul mercato non prima del 2018 e per farlo nel migliore dei modi si sta preparando al massimo delle sue potenzialità. Difatti le foto che potete osservare nella nostra galleria ci sono state inviate dai nostri fotografi al Nurburgring che hanno “beccato” l’inedita sportiva giapponese intenta ad inanellare giri veloci sul tortuoso asfalto dell’Inferno Verde al fine di testare le proprie potenzialità.

Ovviamente, come ogni muletto che si rispetti, anche quello della futura Toyota Supra appare estremamente camuffato in modo tale da nascondere le forme della nuova sportiva made in Japan. Tuttavia si possono scorgere alcuni dettagli estetici che contraddistingueranno la nuova nata una volta che uscirà allo scoperto. Ad esempio pare evidente che la nuova sportiva possa ispirarsi chiaramente al prototipo FT1 presentato da Toyota al Salone di Detroit del 2014.

Nelle foto in esame, infatti, per la prima volta il muletto della futura Toyota Supra mostra una parte anteriore molto simile a quella della concept car su citata in cui la calandra sembra essere dominata da un muso abbastanza prominente che sormonta due grosse prese d’aria posizionate proprio sotto i gruppi ottici ed inglobate nella parte bassa del frontale.

La vista di profilo del muletto della futura Toyota Supra mette in evidenza un passo abbastanza ampio e contraddistinto dalla presenza di sbalzi piuttosto contenuti. La carrozzeria, sebbene ancora coperta da appositi adesivi, invece mostra già proporzioni abbastanza definite e caratterizzate da un cofano decisamente lungo e, di contro, una coda estremamente corta. Quest’ultima poi pare essere raccordata ad un tetto che sembra essere poggiato sul parabrezza e che poi tende a scendere in maniera spiccatamente sinuosa verso il posteriore.

Nondimeno, osservando bene il profilo della Toyota Supra MY 2018 sembra che la fiancata del muletto possa essere caratterizzata da nervature, rigonfiamenti e prese d’aria che allo stesso modo caratterizzavano il prototipo FT1 di cui sopra. Posteriormente il design della nuova sportiva di casa Toyota sembra essere caratterizzato da uno spoiler di dimensioni ragguardevoli e completamente integrato nella coda.

Al di là di uno stile coinvolgente, la nuova Toyota Supra MY 2018 potrebbe puntare anche su una propulsione ibrida con un occhio di riguardo alle prestazioni: difatti, con ogni probabilità la nuova nata avrebbe la possibilità di montare un motore termico a 4 o a 6 cilindri di origine BMW (ricordiamo che le future Toyota Supra e BMW Z4 sono figlie di un progetto comune tra le due case costruttrici) collegato a ben due motori elettrici, uno sull’asse anteriore ed uno su quello posteriore secondo uno schema propulsivo che Toyota già adotta sulle sue TS050 Hybrid LMP1 che corrono nel FIA WEC. Così facendo la nuova Toyota Supra potrebbe tranquillamente godere di una potenza di circa 350 cv.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati