Audi Trust Race, quando è la fiducia a fare la differenza [VIDEO]

Così si esaltano le capacità dei sistemi Audi Intelligent Assistance

Audi Trust Race - Due Audi S5 che si sfidano in velocità e mettono alla prova i sistemi Audi Intelligent Assistance di assistenza alla guida. A uscirne vincitore è un pilota "da record" che necessariamente deve porre la più totale fiducia nel mezzo che guida.
Audi Trust Race, quando è la fiducia a fare la differenza [VIDEO]

Per mostrare in maniera chiara ed emotivamente forte ciò che è in grado di fare l’innovativa tecnologia che sta dietro ai sistemi Audi Intelligent Assistance di assistenza alla guida, la Casa dei Quattro Anelli lancia Audi Trust Race.

Si tratta di un cortometraggio, che potete vedere sotto, nel quale due piloti professionisti si sfidano in una gara di velocità su una strada chiusa al traffico. I due piloti sono al volante di due Audi S5 equipaggiata con motore da 354 CV e dotate del sistema Audi Intelligent Assistant.

Nella sfida in velocità non mancano le insidie alla visibilità come i banchi di nebbia artificiali che avvolgono le due vetture. In una situazione del genere, quando praticamente non si vede quasi nulla davanti a sé, i sistemi d’assistenza che correggono la traiettoria dell’auto, mantenendola in carreggiata, fanno la differenza.

Usciti dai banchi di nebbia, all’arrivo viene svelata l’identità del pilota giunto per primo. Si tratta di Mike Newman, pilota non vedente e detentore di 7 primati da Guinnes mondiale. Uno sportivo che, dall’alto dei risultati raggiunti nella sua condizione da non vedente, enfatizza ancora meglio come sia fondamentale per una sicurezza totale sviluppare un rapporto di fiducia tra l’uomo e tecnologia.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati