Aston Martin Vulcan: con 820 cavalli è troppo facile far fumare le gomme [VIDEO]

Tanto fumo e copertoni bruciati per oltre 30 metri

Aston Martin Vulcan: con 820 cavalli è troppo facile far fumare le gomme [VIDEO]

Spesso capita di pensare che i facoltosi proprietari di alcuni pezzi da collezione come in questo caso una Vulcan da 820 cavalli siano troppo prudenti e non riescano mai a spingere fino al limite le Supercar ultra rare che possiedono. Tuttavia ci sono poi quelle situazioni in cui oltre ad avere una grossa disponibilità finanziaria, i proprietari possono sfoggiare anche tutte le loro doti di guida grazie ad una superlativa esperienza e ad un coraggio non indifferente.

Possiamo quindi gustarci oggi questo enorme burnout messo in scena da una sorprendente Aston Martin Vulcan sulle stradine strette e tortuose di collina che contraddistinguono le gare di salita. Purtroppo il gesto in sé non rappresenta alcun significato dal punto di vista della gara anche perché l’enorme sgommata si traduce solamente in una perdita di tempo, tuttavia i vari spettatori avranno sicuramente apprezzato il gesto tecnico.

Il difficile nel saper far sgommare una belva da 2.3 milioni di euro e 820 cavalli erogati dal suo 7.0 litri V12 sta nel riuscire a controllare le continue sbandate una volta che le gomme iniziano a perdere aderenza sull’asfalto. Non sembra però essere un vero e proprio problema per il pilota Peter Dumbreck, che dopo alcuni momenti di euforia generale del pubblico e circa 30 metri di copertone lasciato sulla strada riprende il controllo della vettura e inizia ad attaccare le strette curve con una ferocia e un sound davvero inarrivabili. 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati