Koenigsegg Regera: tutti venduti gli 80 esemplari previsti

L'incredibile hypercar svedese ha numeri da capogiro

Christian Von Koenigsegg ha dichiarato di aver ufficialmente venduto tutti gli 80 esemplari disponibili della sua hypercar ibrida. Prezzo iniziale di 1.7 milioni di euro per godere di prestazioni assolutamente mozzafiato.
Koenigsegg Regera: tutti venduti gli 80 esemplari previsti

Presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2016, la Koenigsegg Regera ha segnato l’inizio di una nuova era per la casa costruttrice fondata da Christian Von Koenigsegg. Difatti la Regera è stata la prima hypercar ibrida firmata dal costruttore svedese ad essere dotata oltre che di un classico e poderoso motore termico anche di una propulsione elettrica.

Nello specifico la Koenigsegg Regera era equipaggiata con un propulsore termico V8 5.0 abbinato a ben tre motori elettrici in grado di sviluppare una potenza combinata oltre i 1.500 cv ed una mostruosa coppia di oltre 2.000 Nm. Il tutto su un peso a secco dichiarato di circa 1.470 kg.

Inutile dire che grazie ad uno strabiliante rapporto peso/potenza, la Koenigsegg Regera poteva vantare prestazioni a dir poco mozzafiato. La cartella stampa di presentazione recitava infatti: da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, da 0 a 200 km/h in 6.6 secondi, da 0 a 300 km/h in 10,9 secondi e da 0 a 400 km/h in 20 secondi.

Nondimeno anche la velocità massima della Koenigsegg Regera era da capogiro con il tachimetro che poteva fermarsi ad una punta di circa 410 km/h. Ovviamente, com’era lecito aspettarsi, anche il prezzo per entrare in possesso di questo autentico gioiello a quattro ruote era rapportato alle prestazioni di cui era capace: circa 1.7 milioni di euro.

Oltre ad avere prestazioni incredibili ed un prezzo idoneo, la Koenigsegg Regera poteva vantare anche un’esclusività estremamente alta visto che Christian Von Koenigsegg decise di non produrre più di 80 esemplari della sua incredibile hypercar. La notizia è che Koenigsegg ha fatto sapere che tutti gli 80 esemplari previsti della Regera sono stati già venduti a facoltosi collezionisti ed appassionati di hypercar sparsi in tutto il mondo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati