Nuova Roush P-51 Mustang: la nuova anti-Hellcat da 727 cavalli

In attesa della Shelby GT500, questa rimane la regina delle Mustang

Roush P-51 Mustang - Approda sulla scena una nuova Muscle Car più arrabbiata che mai. Jack Roush impreziosisce la nuova Mustang GT con un Kit che le permette di raggiungere quota 727 cavalli donandole un'aspetto ancora più aggressivo e sportivo.
Nuova Roush P-51 Mustang: la nuova anti-Hellcat da 727 cavalli

Non è ancora magari molto noto nello scenario automotive, ma Jack Roush è stato uno dei primi fortunati a ricevere una delle 1000 Ford GT che verranno prodotte. Oltre ad avere stretti rapporti con Ford grazie ad una compagnia ingegneristica che collabora nello sviluppo dei propulsori EcoBoost e allo stesso propulsore della GT, Roush è il titolare di una scuderia che gareggia nella categoria americana NASCAR e anche proprietario di un’officina specializzata nella preparazione soprattutto di Ford e Mustang (Roush Performance).

A neanche una settimana dal ritiro della prestigiosissima Ford GT color argento, Roush annuncia la produzione in serie limitata di una nuova variante estremizzata della già performante Ford Mustang GT. Si chiamerà Roush P-51 Mustang e avrà circa 727 cavalli, grazie ad un sostanziale upgrade del propulsore 5.0 litri V8, che ora vanta uno straordinario compressore volumetrico Eaton TVS. La preparazione consiste in un kit estetico e meccanico, totalmente personalizzabile, che può far progredire la potenza della vostra Mustang GT su vari step di potenza. Si può infatti scegliere tra un cambio manuale o automatico a 8 rapporti per domare tutta la strabiliante potenza del propulsore.

Il kit tra le altre componenti comprende delle sospensioni regolabili a 3 vie e dei cerchi super leggeri Weld da 20″ in colore grigio opaco. All’interno nulla è lasciato al caso, come la pelle color Amaretto di Toscana che riveste i sedili e gli interni porta, il tutto impreziosito dal logo P-51 stampato sul poggiatesta e nel resto dell’abitacolo. Pedaliera in alluminio Roush e targhetta P-51 completano l’arredamento interno. Da fuori invece non passerete di certo inosservati, grazie al sorprendente impianto di scarico dotato di valvole regolabili anche dall’app dedicata, per aprire o chiudere la paratia che determina l’intensità del sound del possente V8 americano.

Sempre all’esterno troviamo un nuovo splitter regolabile anteriore e uno spoiler in carbonio che sovrasta il baule posteriore, che rende il retro della vettura molto più arrogante insieme ad un massiccio estrattore anch’esso realizzato in carbonio. Sul cofano frontale sovrasta un’imponente presa d’aria, verniciatile secondo i gusti del cliente, che renderà unica la vostra Roush P-51. La preparazione raggiunge un prezzo di circa 42 mila dollari che, sommati al prezzo della Mustang GT base da cui deriva, toccano quota 76 mila dollari totali, circa 14 mila in più di una Hellcat, che risulta però meno potente e più pesante. Fino a quando Shelby non presenterà la nuova GT500, questa rimarrà la regina delle Mustang.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati