Porsche Cayenne MY 2018: FOTO SPIA

Potrebbe debuttare al Salone di Francoforte 2017

Nuova Porsche Cayenne - La Porsche Cayenne MY 2018 è stata beccata durante dei test sulle strade della Germania. La nuova generazione del SUV di Stoccarda si avvicina al momento del debutto, che potrebbe avvenire a settembre alla kermesse di Francoforte.

Dalle strade della Germania ci arriva un nuovo set di foto spia che hanno per protagonista la nuova generazione della Porsche Cayenne. Il rinnovato SUV premium della Casa di Stoccarda, stando ai recenti rumors, dovrebbe fare il suo debutto a settembre in occasione del Salone di Francoforte 2017.

Questi nuovi scatti svelano nuovi dettagli sul look della nuova Porsche Cayenne, a partire dalla striscia luminosa a LED che unisce i due fanali caratterizzando il posteriore. Una scelta stilistica che abbiamo già visto in alcuni prototipo della futura generazione della 911, ma che quasi certamente a questo punto debutterà nella produzione di serie con la nuova Cayenne.

La nuova Porsche Cayenne avrà un nuovo pianale, la versione accorciata della piattaforma MLB del Gruppo Volkswagen, già utilizzata per Audi Q7 e Bentley Bentayga. Avrà un’architettura strutturale che prevede la combinazione di alluminio e fibra di carbonio, per una Cayenne che sarà più leggera e agile rispetto alla precedente generazione.

Sotto l’aspetto stilistico degli esterni il nuovo SUV di Stoccarda dovrebbe adottare alcuni spunti visti sul design della Panamera Sport Turismo e del fratello minore Macan. Un importante operazione di rinnovamento è attesa anche all’interno dell’abitacolo, dove ci si aspettano modifiche relative all’impianto d’infotainment e alla dotazioni relative alla sicurezza.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, Porsche dovrebbe proporre per la nuova Cayenne una gamma di propulsori composta dal V8 4.0 litri, V8 3.6 litri e V6 2.9 litri turbo, oltre a un motore diesel. Ci sarà anche una variante ibrida plug-in del SUV di Stoccarda con il powertrain che poggerà sull’unità benzina da 3.0 litri.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati