Tesla Model 3: il primo esemplare di serie è stato prodotto

Tesla Model 3: il primo esemplare di serie è stato prodotto

Ha una livrea nera e cerchi in lega da 19"

La prima Tesla Model 3 ad essere costruita, contraddistinta dalla sigla SN1 (Serial Number 1), è stata ordinata da Ira Ehrenpreis, un membro del management della casa californiana, che però non ha esitato a "girare" la vettura in oggetto allo stesso Elon Musk come regalo per il suo 46° compleanno.
Tesla Model 3: il primo esemplare di serie è stato prodotto

Oggi 9 Luglio 2017 è un giorno molto importante per Tesla: difatti, il numero 1 della casa californiana, Elon Musk, ha annunciato su Twitter che il primo esemplare di serie della nuova Model 3 è stato prodotto nell’impianto di Fremont. Così facendo si chiude la lunga fase di pre produzione della berlina elettrica californiana con cui Musk ha voluto verificare minuziosamente sia il sistema di assemblaggio che la qualità delle componenti della nuova vettura.

La prima Tesla Model 3 ad essere stata prodotta è contraddistinta dalla sigla SN1 (Serial Number 1) ed è caratterizzata da una livrea di colore nero e dalla presenza di cerchi in lega da 19″. Nello specifico la vettura così configurata è stata ordinata da Ira Ehrenpreis, un membro del management della casa californiana, che però non ha esitato a “girare” la vettura in oggetto allo stesso Elon Musk come regalo per il suo 46° compleanno.

Nella fattispecie però Ehrenpreis non rimarrà a mani vuote visto che a breve riceverà proprio da Musk la Serial Number 2 ossia la seconda Model 3 ad essere prodotta che verosimilmente vedrà la luce tra qualche giorno. Difatti, in tempi non sospetti lo stesso management di Tesla aveva già annunciato che il prossimo 28 Luglio sarebbe stato in grado di consegnare le prime 30 unità di Model 3 ai futuri clienti.

Vale la pena ricordare che, al di là della volontà di effettuare una lunga fase di pre produzione come accennato in apertura, lo stesso Musk nei mesi addietro aveva già annunciato che Tesla avrebbe consegnato i primi esemplari della Model 3 dando la precedenza ai propri dipendenti con l’obiettivo di testare maggiormente la vettura prima di consegnare i successivi esemplari definitivi agli altri clienti. Inoltre, dopo questa fase, stando alle ultime indiscrezioni Musk inizierebbe a consegnare le nuove Model 3 ai clienti residenti sulla costa occidentale degli Stati Uniti partendo da quelli che abitano nelle vicinanze della fabbrica di Fremont.

Complessivamente Elon Musk ha dichiarato che in questo mese di Luglio l’impianto di Fremont dovrebbe dar vita a circa 1.000 nuove Model 3 a settimana che successivamente saliranno a circa 4.000 unità a settimana nel mese di Agosto per arrivare poi a 5.000 vetture a settimana nel mese di Settembre. In tal contesto Tesla sarebbe in grado di produrre ben 110.000 Model 3 nella seconda metà dell’anno in corso, mentre la produzione della nuova nata potrebbe toccare la quota di ben 10.000 unità a settimana nel 2018.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Santi claudio

    9 Luglio 2017 at 20:53

    Troppa poca autonomia. Ci vogliono almeno 500 km

Articoli correlati