WP_Post Object ( [ID] => 419623 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-07-10 16:41:11 [post_date_gmt] => 2017-07-10 14:41:11 [post_content] => Novità motoristica in casa Renault: il brand francese lancia la sua prima tecnologia ibrida di livello Mild Hybrid che, a differenza dei sistemi Full o Plug-in Hybrid, "non consente la guida in modalità elettrica, ma aiuta la trazione prodotta dal motore termico." Questa tecnologia assicura durante la marcia un supplemento di coppia che può arrivare fino a 15 Nm in certi range di utilizzo favorendo così sia una diminuzione dei consumi che un aumento delle prestazioni. L'inedita tecnologia Mild Hybrid è disponibile sul motore a gasolio Energy dCi da 110 cv che equipaggia le nuove SCÉNIC e GRAND SCÉNIC. In pratica all'unità termica che già conosciamo è stato abbinato un motore elettrico (il cui peso aggiuntivo è di soli 78 kg) alimentato da una batteria da 48 Volt che ha la funzione di assistere il propulsore a gasolio sia in decelerazione che in accelerazione. Durante le fasi di decelerazione, il motore elettrico agisce come un generatore di corrente, recuperando energia per la rete di bordo e la batteria dedicata, mentre durante le fasi di accelerazione diventa un motore elettrico da 10 kW, svolgendo un ruolo di supporto al motore termico al fine di ottenere prestazioni velocistiche ancora migliori. Così facendo la tecnologia Mild Hybrid consente sia di ridurre i consumi (che passano da 3,9 a 3,6 litri per 100 km) che le emissioni di CO2 (che scendono dall’8 al 10% rispetto al propulsore Energy dCi 110 standard), ma senza perdere di vista le prestazioni. Il nuovo motore Energy dCi Hybrid Assist è proposto sui livelli di equipaggiamento INTENS, BOSE e INITIALE PARIS a partire da 29.100 euro (chiavi in mano, IVA inclusa) per la versione INTENS, con una differenza di 1.000 euro rispetto alla motorizzazione Energy dCi 110 standard. L'inedito motore Energy dCi 110 Hybrid Assist completa inoltre l’offerta di motorizzazioni Energy sulla nuova gamma SCÉNIC, già composta da due motorizzazioni benzina (TCe 115 e TCe 130) e quattro diesel (dCi 95, dCi 110, dCi 130 e dCi 160 EDC). [post_title] => Renault SCÉNIC e GRAND SCÉNIC: ecco il nuovo motore Hybrid Assist [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => renault-scenic-e-grand-scenic-ecco-il-nuovo-motore-hybrid-assist [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-07-10 16:41:11 [post_modified_gmt] => 2017-07-10 14:41:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=419623 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault SCÉNIC e GRAND SCÉNIC: ecco il nuovo motore Hybrid Assist

L'ibrido è disponibile sul propulsore diesel Energy dCi da 110 cv

La prima tecnologia ibrida firmata Renault è di livello Mild Hybrid: a differenza dei sistemi Full o Plug-in Hybrid, "non consente la guida in modalità elettrica, ma aiuta la trazione prodotta dal motore termico."
Renault SCÉNIC e GRAND SCÉNIC: ecco il nuovo motore Hybrid Assist

Novità motoristica in casa Renault: il brand francese lancia la sua prima tecnologia ibrida di livello Mild Hybrid che, a differenza dei sistemi Full o Plug-in Hybrid, “non consente la guida in modalità elettrica, ma aiuta la trazione prodotta dal motore termico.” Questa tecnologia assicura durante la marcia un supplemento di coppia che può arrivare fino a 15 Nm in certi range di utilizzo favorendo così sia una diminuzione dei consumi che un aumento delle prestazioni.

L’inedita tecnologia Mild Hybrid è disponibile sul motore a gasolio Energy dCi da 110 cv che equipaggia le nuove SCÉNIC e GRAND SCÉNIC. In pratica all’unità termica che già conosciamo è stato abbinato un motore elettrico (il cui peso aggiuntivo è di soli 78 kg) alimentato da una batteria da 48 Volt che ha la funzione di assistere il propulsore a gasolio sia in decelerazione che in accelerazione.

Durante le fasi di decelerazione, il motore elettrico agisce come un generatore di corrente, recuperando energia per la rete di bordo e la batteria dedicata, mentre durante le fasi di accelerazione diventa un motore elettrico da 10 kW, svolgendo un ruolo di supporto al motore termico al fine di ottenere prestazioni velocistiche ancora migliori. Così facendo la tecnologia Mild Hybrid consente sia di ridurre i consumi (che passano da 3,9 a 3,6 litri per 100 km) che le emissioni di CO2 (che scendono dall’8 al 10% rispetto al propulsore Energy dCi 110 standard), ma senza perdere di vista le prestazioni.

Il nuovo motore Energy dCi Hybrid Assist è proposto sui livelli di equipaggiamento INTENS, BOSE e INITIALE PARIS a partire da 29.100 euro (chiavi in mano, IVA inclusa) per la versione INTENS, con una differenza di 1.000 euro rispetto alla motorizzazione Energy dCi 110 standard. L’inedito motore Energy dCi 110 Hybrid Assist completa inoltre l’offerta di motorizzazioni Energy sulla nuova gamma SCÉNIC, già composta da due motorizzazioni benzina (TCe 115 e TCe 130) e quattro diesel (dCi 95, dCi 110, dCi 130 e dCi 160 EDC).

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati