Audi A8 MY 2018: caratteristiche della nuova ammiraglia dei Quattro Anelli [FOTO e VIDEO]

Con dotazioni e tecnologie di guida autonoma di livello 3

Nuova Audi A8 - Audi presenta la nuova A8, berlina che unisce il lusso e l'eleganza con un'avanzata e innovativa dotazione tecnologica che punta sulla guida autonoma. L'ammiraglia dei Quattro Anelli è dotata di sistemi che ne esaltano le capacità di gestire autonomamente sempre più situazioni reali della guida di tutti i giorni. In Germania i prezzi partono da 90.600 euro.

Un paio d’ore fa Audi ha sollevato ufficialmente il velo della nuova A8, la quarta generazione dell’ammiraglia dei Quattro Anelli che è stata presentata in anteprima (qui potete rivedere l’evento di presentazione) nel corso dell’Audi Summit di Barcellona, in Spagna. 

Una parte delle caratteristiche e di quello che avrebbe portato in dote la nuova Audi A8 l’abbiamo scoperta pian piano nel corso delle ultime settimane con i numerosi teaser e le tante anticipazioni rilasciate dal costruttore di Ingolstadt. Adesso che sono state scoperte le carte possiamo capire che tipo di importante evoluzione, soprattutto tecnologica, sarà in grado di portare la nuova Audi A8 una volta che farà il suo ingresso sul mercato.

Sappiamo che la nuova A8 usufruirà di un motore elettrico a 48 volt che, oltre a far parte del powertrain ibrido plug-in, sarà fonte di alimentazione per il funzionamento dell’evoluto sistema di sospensioni attive predittive in grado, grazie all’integrazione con la telecamera frontale della vettura, di “prevedere” le sconnessioni del manto stradale e agire di conseguenza sulle sospensioni di ogni singola ruota per offrire il comfort di guida più assoluto ed eliminare ogni tipo di vibrazione. Inoltre la nuova Audi A8 si spinge in avanti sull’automatizzazione della guida: sarà la prima auto sul mercato a offrire una guida autonoma di livello 3.

Viaggiando in autostrada fino a 60 km/h, il sistema di guida autonoma della nuova A8 prende il totale controllo del veicolo permettendo al conducente di potersi dedicare ad altro. Così come altre concorrenti del suo segmento, anche la nuova Audi A8 include la funzionalità del parcheggio da remoto che permette di manovrare la vettura, in entrata e in uscita dai parcheggi, attraverso un telecomando e anche senza essere all’interno dell’abitacolo.

Nel video sotto è possibile farsi un’idea della miriade di funzionalità e tecnologie che la nuova Audi A8 è in grado di offrire all’interno di un abitacolo estremamente raffinato, elegante e lussuoso.

Parlando del design, la nuova Audi A8, fortemente ispirata dalla Prologue Concept del 2014, porta in auge un nuovo linguaggio stilistico dei Quattro Anelli. Creata da Marc Lichte, la nuova A8 ha una linea decisa, nitida e pulita, capace di combinare una muscolarità marcata con una raffinatezza ed un eleganza slanciata come ci si aspetta dal modello che rappresenta la punta di diamante della gamma Audi.

Nella parte anteriore della vettura il frontale è caratterizzato da una grande griglia esagonale cromata con effetto tridimensionale, affiancata ai loti dai sottili e discreti gruppi ottici orizzontali con luci diurne a LED integrate al loro interno. Sulla fiancata si nota l’andamento della linea di cintura che contribuisce a slanciarne il profilo, mentre il trattamento lucido delle cornici cromate sulle vetrature contribuisce a far assumere al posteriore dell’auto una forma quasi da coupé.

Il posteriore della nuova Audi A8, come avevamo avuto modo di vedere nei teaser precedenti è caratterizzato da dei nuovi fanali a LED che sono uniti tra loro da una sottile barra orizzontale luminosa che si estende per tutto il portellone, rendendo la coda dell’auto decisamente distintiva.

Complessivamente il design della nuova Audi A8 non è rivoluzionario quanto quello della Prologue Concept, ma è certamente abbastanza moderno per competere al meglio contro Mercedes Classe S e BMW Serie 7.

Relativamente alle motorizzazioni, sul mercato tedesco la nuova Audi A8 verrà inizialmente offerta con i motori V6 TDI da 3.0 litri e TFSI da 3.0 litri. L’unità diesel produrrà 286 CV, mentre il benzina 340 CV. Più avanti arriveranno anche le motorizzazioni più performanti: il V8 TDI 4.0 litri da 435 CV e il V8 TFSI 4.0 litri da 460 CV. Poi a completare la gamma ci sarà anche un potente W12 da 6.0 litri da 590 CV, oltre alla varianti ibride plug-in.

In Germania, dove la nuova Audi A8 debutterà entro fine anno, il listino prezzi parte da 90.600 euro per la versione standard, mentre la nuova A8 AL viene proposta a 94.100 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati