BMW entrerà ufficialmente in Formula E nella stagione 2018/2019

Le monoposto saranno gestite dal Team Andretti

Dopo l'ingresso ufficiale di Audi in Formula E, anche BMW ha pensato bene di entrare nella massima competizione automobilistica a sfondo elettrico. Per il costruttore di Monaco la Formula E è un perfetto laboratorio di sviluppo per la tecnologia elettrica da riversare poi sulle auto stradali a propulsione elettrica della propria gamma.
BMW entrerà ufficialmente in Formula E nella stagione 2018/2019

A pochi giorni di distanza dall’annuncio di Audi di voler correre in Formula E, si è fatta avanti anche BMW: la casa costruttrice di Monaco di Baviera ha infatti dichiarato che concorrerà nella stagione 2018/2019 del Campionato di Formula E in qualità di costruttore e che le monoposto utilizzate saranno gestite dal Team Andretti Formula E. Si tratta di un passaggio che la dice lunga sulle potenzialità future della Formula E.

Non a caso BMW ha affermato che ormai la Formula E è un perfetto laboratorio di sviluppo per la tecnologia elettrica da riversare poi sulle auto stradali a propulsione elettrica della propria gamma. A tal proposito, infatti, Klaus Fröhlich, membro del Board BMW, non ha mancato di sottolineare: “Il risultato di questa sfida è un vero e proprio trasferimento di tecnologia. Siamo fermamente convinti che l’intero Gruppo BMW possa trarre notevoli benefici da questa nuova esperienza nel motorsport elettrico.”

Difatti, BMW è già al lavoro per dar vita al nuovo propulsore elettrico che equipaggerà le proprie monoposto nella quinta stagione della Formula E. Jens Marquardt, direttore di BMW Motorsport, ha difatti affermato: I colleghi del reparto produzione e motorsport stanno già collaborando attivamente al nuovo propulsore elettrico e il risultato di questa collaborazione è l’apertura di nuove strade in questo campo. In Formula E dimostreremo sia la nostra capacità innovativa che il nostro spirito sportivo.”

Come anticipato in apertura, le monoposto aventi il cuore elettrico firmato BMW saranno gestite nell’intero campionato dal team Andretti Formula E, squadra corse ufficiale del “campionato elettrico” della Andretti Autosport appartenente alla famiglia “da corsa” Andretti. Michael Andretti, CEO della Andretti Autosport, ha così commentato l’ingresso di BMW nel campionato di Formula E: “Siamo molto felici di espandere la nostra collaborazione con BMW. Proprio la già attiva partnership tra BMW e Andretti Formula E ha rappresentato una forte base di partenza per permettere al costruttore bavarese di entrare ufficialmente in Formula E come costruttore.”

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati