Enjoy: 10 cose da sapere sul Car Sharing di Eni

Vi piacerebbe provare un'auto Enjoy? Ecco tutte le informazioni che vi servono

Enjoy è un servizio di car sharing del gruppo Eni attivo in diverse città italiane. Qui trovate tutti i dettagli sui costi del servizio, i requisiti per iscriversi, il noleggio dei veicoli e molto altro ancora
Enjoy: 10 cose da sapere sul Car Sharing di Eni

Se abitate in una grande città avrete certamente visto circolare qualche 500 rossa con la scritta “Enjoy” sulla fiancata. Enjoy è un brand del gruppo Eni che offre ai suoi clienti un servizio di car sharing, cioè di condivisione di veicoli a pagamento per un certo periodo di tempo.

In Italia Enjoy ha una flotta di auto (i modelli sono Fiat 500 e Fiat 500L) attiva nelle città di Milano, Roma, Firenze, Torino e Catania.

Vi piacerebbe guidare un’auto Enjoy e vorreste avere maggiori informazioni su questo servizio di car sharing? Ecco 10 cose da sapere su Enjoy.

 

10 cose da sapere su Enjoy

 

1) Iscriversi a Enjoy

Partiamo da una notizia che vi farà felici: iscriversi a Enjoy è gratis. Non solo. La procedura di iscrizione si fa tutta online e senza bisogno di inviare o ricevere alcun documento cartaceo. Gli unici requisiti sono la maggiore età e il possesso da almeno un anno di una patente di guida accettata dal servizio. Al termine della registrazione riceverete una mail di conferma dell’avvenuta iscrizione, il contratto e il codice PIN (univoco e personale) che vi servirà per guidare le auto Enjoy. Ricordatevi anche di scaricare l’app Enjoy (che è gratis ed è disponibile su App Store, Google Play e Windows Store).

 

2) Guidare un’auto Enjoy

Prima di guidare un’auto Enjoy dovete cercarla nelle vicinanze. Se la trovate, inserite sull’app Enjoy il codice dell’auto e la targa, poi premete il pulsante “Apri veicolo”. In alternativa potete cercare il veicolo con l’app, che vi consente anche di prenotarlo. Prima di salire su un veicolo Enjoy verificatene lo stato di utilizzo in base alla spia sul parabrezza (rosso – in uso; rosso lampeggiante – fuori servizio; giallo – prenotata, verde – disponibile). Una volta sbloccato il veicolo, inserite il vostro codice PIN sul computer di bordo e mettetelo in moto con la chiave di accensione che troverete nel vano portaoggetti sotto il cambio.

 

3) Tariffe Enjoy

Con Enjoy la tariffa al minuto è di 0,25 centesimi, mentre la tariffa giornaliera per 24 ore consecutive di noleggio è di 50 euro. In entrambi i casi, dopo aver superato il limite massimo di 50 km la tariffa è di 0,25 centesimi per ogni km aggiuntivo. Se prenotate un veicolo tramite l’app, la prenotazione è gratis per i primi 15 minuti, dopodiché scatterà una tariffa di 10 cent/min.

 

4) Fare il pieno all’auto

E’ possibile fare rifornimento alle auto Enjoy solo se queste ultime presentano un livello di carburante inferiore al 30% (il livello è facilmente individuabile grazie all’apposita icona). Sul cellulare premete “Mostra l’Eni Station più vicina” e raggiungetela. Una volta arrivati fermate l’auto vicino agli erogatori Enjoy e spegnetela, poi premete sull’icona gialla del rifornimento. Vi apparirà un elenco di erogatori, sceglietene uno e fate clic su “Inizia il rifornimento”. A quel punto scendete e fate il pieno, ricordandovi di inserire solo benzina e non diesel o altri carburanti. Una volta ripartiti il sistema vi accrediterà un voucher di 5 euro da usare per i vostri noleggi. Attenzione però: potete fare rifornimento solo se dal momento della vostra iscrizione avete effettuato almeno 10 euro di noleggi.

 

5) Animali a bordo e altre regole

Su Enjoy non potete far salire animali e non potete fumare. Se noleggiate una Fiat 500 potete portare con voi altre 3 persone, mentre se noleggiate una Fiat 500L potete portare fino a 4 persone. Potete circolare in città nell’area di copertura o anche fuori se volete, ma non potete uscire dall’Italia.

 

6) Ingressi nella ZTL

Se guidate un’auto Enjoy potete entrare in alcune aree ZTL. A Milano potete accedere alla ZTL Area C, mentre a Roma la circolazione è consentita in tutte le aree ad eccezione della ZTL A1 Tridente. A Torino potete circolare solo nelle ZTL centrale e romana, mentre è escluso l’accesso alle ZTL trasporto pubblico, ZTL Valentino, ZTL pedonali e altre vie e corsie riservate al trasporto pubblico. A Firenze e Catania potete circolare liberamente in tutte le zone a traffico limitato.

 

7) Parcheggiare l’auto

Per terminare il vostro noleggio parcheggiate l’auto dentro l’area di copertura, sulle strisce blu o in altri posti consentiti e premete il pulsante “Termina noleggio”. Attenzione: non potete terminare il noleggio al di fuori dell’area di copertura del servizio, sulle aree di sosta con disco orario e nei parcheggi privati, aziendali o che abbiamo un accesso regolamentato e un orario di apertura/chiusura (ad esempio i parcheggi dei supermercati).

 

8) Pagamento del noleggio

Terminato il noleggio riceverete una mail di riepilogo contenente tutte le informazioni sul noleggio appena effettuato più l’importo complessivo addebitato. Per pagare usate una carta di credito o una carta prepagata. Attualmente Enjoy accetta solo i circuiti MasterCard, American Express e Visa abilitate ai pagamenti online.

 

9) In caso di incidente

Se rimanete coinvolti in un incidente chiamate subito il Servizio Clienti (il numero è 800.900.505) e informate su dove vi trovate, poi descrivete la tipologia dell’incidente e i danni al veicolo. Il modulo CID lo trovate nel vano portaoggetti e una volta compilato rimettetelo nello stesso posto. Se è necessario l’intervento di un operatore trattenevi sul posto fino al suo arrivo (a meno che non dobbiate ricevere cure mediche) e consegnateli il moduli CID e gli eventuali verbali dei vigili o della polizia.

 

10) Scooter sharing Enjoy

Ok le auto, ma chi vuole noleggiare uno scooter con Enjoy come può fare? Purtroppo dal 1° luglio 2017 Enjoy ha chiuso il servizio di scooter sharing nelle città in cui era attivo (Milano, Roma e Catania) e, pertanto, il noleggio degli scooter Enjoy non è più possibile.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Guide e utilità

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Ottavio ha detto:

      Salve,
      Utilizzo Enjoy da oltre un anno. Tutto bene. Si, fino a quando ho avuto la malaugurata sorte di “toccare” (non tamponare ma letteralmente…toccare) la vettura incolonnata davanti a me. Ovviamente il conducente di tale vettura mi ha chiesto il CID in cui abbiamo specificato “nessun danno a persone”, nessun danno visibile alle autovetture, in pratica niente. Invio la documentazione ad Enjoy comprese foto delle auto integre. Sicuro che il tutto sarebbe senza problemi stato risolto con pochi euri o nulla da parte dell’assicurazione Enjoy. Risultato…. 500 € di penale! CINQUECENTO EURO!!!
      Avessi letto e memorizzato attentamente TUTTE le penali di Enjoy, avrei risolto dando 50 € cash al conducente. Nessuna possibilità di compensare con l’assicurazione. O paghi o … legali.
      Meditate gente e soprattutto, imparate a memoria tutte le penali applicabili.

    Articoli correlati