Nuova Nissan Leaf, autonomia di 265 km rivelata da alcuni scatti di un prototipo [FOTO SPIA]

Presentazione fissata per il 6 settembre

Nissan Leaf MY 2018 - Un prototipo della nuova Nissan Leaf, fotografato nella Francia meridionale, mostra sul quadro strumenti un livello di autonomia di 265 km con una carica piena. Ne sapremo di più il 6 settembre, data fissata per l'anteprima della seconda generazione dell'elettrica giapponese.

La seconda generazione della Nissan Leaf dovrebbe avere un autonomia di guida superiore ai 320 chilometri. Tuttavia, qualche giorno fa nel sud della Francia è stato fotografato un prototipo della nuova compatta elettrica giapponese che svela sul quadro strumenti “265 km” su quello che sembrerebbe essere il livello d una carica completa.

A confronto, l’attuale Nissan Leaf, dotata di una batteria agli ioni di litio da 30 kWh, garantisce un’autonomia di 250 km (ciclo NEDC). La nuova generazione, che sarà svelata in anteprima il prossimo 6 settembre, è attesa in due versioni: una con batteria da 40 kWh e una con batteria da 60 kWh, con quest’ultima che, secondo indiscrezioni, dovrebbe offrire un’autonomia di guida di quasi 550 chilometri.

In attesa del lancio sul mercato che avverrà nei prossimi mesi, la nuova Nissan Leaf potrebbe ancora svelare alcune sorprese, quindi è ancora affrettato cercare di avere certezze e conferme in merito alle caratteristiche tecniche, compresi quanti chilometri sarà in grado di fare la vettura con una carica.

Di certo le novità saranno tante, a partire dall’estetica di esterni ed abitacolo fino ad arrivare alla dotazione tecnologica. La nuova Nissan Leaf, oltre a essere equipaggiata con il sistema ProPilot, porterà al debutto anche l’inedito dispositivo e-Pedal che consentirà al conducente di accelerare e frenare utilizzando un solo pedale.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati