Serie Rallycross elettrica a complemento della Formula E?

Gli organizzatori valutano l'ipotesi

Rallycross elettrico Formula E - Presto a completare la Formula E, dunque correndo negli stessi giorni e sugli stessi circuiti cittadini, potrebbe essere lanciata una serie Rallycross con vetture elettriche. L'eventualità sarebbe ben accolta da Volkswagen che si è detta pronta a valutare la sua partecipazione.
Serie Rallycross elettrica a complemento della Formula E?

Mentre la Formula E consolida importanza e popolarità nel motorsport, presto a corredo della stessa potrebbe essere aggiunta anche una nuova serie Rallycross con vetture elettriche

Come riporta Autocar tale ipotesi sarebbe oggetto di una serie di colloqui in corso per valutare la creazione di un Rallycross elettrico che faccia da serie di supporto alla Formula E, con le vetture a correre sugli stessi circuiti delle grandi città metropolitane che già accolgono le tappe della Formula E. Una competizione del genere sarà già realtà quest’anno negli Stati Uniti con cinque gare, la prima delle quali in programma il 31 ottobre a Las Vegas.

Sollecitato su un eventuale lancio di una serie Rallycross legata alla Formula E Wolfgang Durheimer, CEO di Bugatti e responsabile del motorsport del Gruppo Volkswagen, ha detto: “È una possibilità che stiamo valutando. L’idea del rallycross elettrico è perfetta: le vetture sono spettacolari e le corse sono brevi, quindi con nessun problema di carica. Potrebbe essere il complemento perfetto per la Formula E“.

A inizio 2016, prima di abbandonare il WRC, Volkswagen si era detta disponibile a partecipare a un campionato Rallycross elettrico. Nei 18 mesi trascorsi da allora il costruttore di Wolfsburg ha definito in maniera dettaglia piani e strategie di sviluppo della propria gamma di modelli elettrici, rendendo così ancora più logica l’eventuale partecipazione a una competizione del genere.

Già allora Franck Welsch, responsabile della tecnologia di Volkswagen, dichiarava: “Se la Formula E si muovesse in questa direzione sarebbe perfetto per noi. Su questo stiamo già discutendo con gli organizzatori“.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati