Auto a GPL: i modelli da comprare nel 2017

Auto a GPL: i modelli da comprare nel 2017

Quali vetture conviene acquistare quest'anno?

Lista completa di tutte le vetture gpl attualmente in commercio in Italia
Auto a GPL: i modelli da comprare nel 2017

Quali sono le auto a gpl da comprare nel 2017? Nella scelta della macchina nuova molti automobilisti preferiscono l’alimentazione a gpl rispetto al metano.

Vediamo allora prezzi e caratteristiche di tutti i modelli di auto gpl attualmente in commercio in Italia nel 2017.

 

Auto a GPL 2017: modelli, prezzi e caratteristiche

La gamma Alfa Romeo gpl propone le vetture MiTo e Giulietta. Per la piccola sportiva a tre porte del Biscione (ritoccata nel 2016) abbiamo quattro allestimenti con motore Turbo 1.4 GPL, con prezzi che vanno da 20.700 a 22.575 euro. Due invece gli allestimenti per la Giulietta (anch’essa aggiornata nel 2016 con un frontale ora più simile a quello della Giulia), sempre con motore Turbo 1.4 GPL. Fascia di prezzo 25.200-26.700 euro.

La Citroen C3, giunta alla sua terza generazione, è disponibile a gpl in due versioni proposte rispettivamente a 15.750 e 17.000 euro, entrambe spinte da un 1.2 PureTech a 82 CV.

Per chi cerca auto gpl a prezzi contenuti consigliamo il ricco listino Dacia. Si parte con la multispazio Dokker, disponibile in due versioni (prezzi 11.800-13.100) con motore 1.6 da 100 CV. Abbiamo quindi la Duster, il suv meno caro in circolazione con tre allestimenti da 12.700 a 14.500 euro. Quattro allestimenti e prezzi da 11.800 a 13.800 per la monovolume Lodgy, mentre la versione Stepway ha costi che vanno da 14.300 a 14.800 euro. La gamma Dacia gpl prosegue con la famigliare Logan MCV, disponibile in due versioni con motore 0.9 TCe da 90 CV a 11.100 e 12.400 euro. Arriviamo quindi alla super-utilitaria low-cost Sandero, anch’essa da scegliere in due versioni da 9.850 e 11.150 euro. Come la Lodgy, anche la Sandero ha la sua visione Stepway, che potrete avere spendendo 12.350 oppure 12.450 euro.

Due invece le auto DR gpl. La crossover compatta DR5, con sei allestimenti e motore 1.6 Bi-Fuel per una fascia di prezzo di 15.980-17.980 euro. E la citycar a cinque porte Zero, disponibile in tre versioni con motore 1.0 Bi-Fuel e prezzi da 8.980 a 10.480 euro.

Praticamente infinita la gamma Fiat gpl. La 500 è disponibile nelle tre versioni con motore 1.2 EasyPower (prezzi da 15.350 a 17.570 euro). Tre anche le versioni per la 500L (ma questa volta il propulsore è un 1.4 T-Jet) con fascia di prezzo 22.070-24.520 euro. Ben sette invece gli allestimenti a gpl per la 500X, con prezzi che vanno da 20.900 a 25.700 euro. Si passa poi alla Panda, acquistabile in due versioni da 14.090 e 15.190 euro. La Punto gpl è invece disponibile nella sola versione Street (con motore 1.4 EasyPower) a 16.300 euro. Per quanto riguarda la Tipo abbiamo due allestimenti per la berlina (prezzo 17.800 e 19.200 euro), cinque per la 5 porte (fascia di prezzo 18.300-20.400 euro) e tre per la Station Wagon (da 19.700 a 21.800 euro).

Quattro le vetture Ford gpl. La monovolume B-Max è in listino in cinque allestimenti da 19.500 a 20.250 euro. Abbiamo poi la media C-Max in due versioni da 21.250 e 23.250 euro. Non manca ovviamente la Focus, acquistabile nelle versioni Plus e Titanium rispettivamente a 20.250 e 22.250 euro. Infine la Focus Wagon, anch’essa disponibile nelle stesse versioni ma leggermente più cara (21.250 e 23.250 euro).

Anche i cinesi di Great Wall hanno auto gpl, con il loro pick-up Steed 6 spinto da un motore 2.4 GPL e in listino a 23.700 e 24.800 euro.

Hyundai presenta invece tre vetture. La citycar i10 è stata rinnovata a fine 2016 e per comprarla col gpl bastano 12.100 euro (le altre due versioni costano 13.700 e 14.300 euro). Si passa poi alla berlina due volumi i20, disponibile in ben quattro versioni gpl da 15.200 a 17.000 euro. La gamma termina con la monovolume ix20, in listino a 18.000 e 19.050 euro nelle versioni Classic e Comfort spinte da un 1.4 MPI econext.

Rimaniamo in Corea per presentare la gamma gpl Kia. Abbiamo la citycar Picanto in tre allestimenti con prezzi da 12.300 a 14.000 euro. La seconda vettura è la Rio, disponibile in una sola versione con motore 1.2 Eco e prezzo di 15.500 euro. Infine c’è la monovolume compatta Venga, acquistabile nelle versioni Active e Cool (il propulsore è un 1.4 GPL) a 17.750 e 18.950 euro.

Così come per il metano, anche per il gpl Lancia propone solo la Ypsilon, in listino nelle quattro versioni Silver, Unyca, Gold e Mya (tutte spinte da un 1.2 Ecochic) con prezzi che vanno da 15.100 a 17.400 euro.

Tre le vetture Mitsubishi gpl. Iniziamo con il suv compatto ASX, disponibile in quattro versioni con fascia di prezzo 22.140-28.390 euro. Si prosegue con la crossover Outlander: qui gli allestimenti sono due e i prezzi vanno da 31.700 a 36.200 euro. Due versioni anche per la compatta Space Star, rinnovata nel 2016 e acquistabile a 14.140 e 17.100 euro.

Le auto Nissan gpl sono solo due. La crossover Juke è disponibile nelle versioni Visia, Accenta e Business con prezzi che vanno da 19.050 a 21.565 euro. Quattro invece gli allestimenti per la Note, per una fascia di prezzo che va da 15.150 a 17.900 euro.

La gamma Opel gpl comprende ben cinque modelli. Troviamo la piccola Adam in cinque allestimenti a partire da 15.550 fino a 17.650 euro. Un solo allestimento (l’Advance) per la Astra 4 porte, in listino a 20.420 euro. Scelta più ampia per la Corsa, disponibile in sei versioni con prezzi che vanno da 15.370 a 17.120 euro. L’altra citycar Opel gpl è la Karl: tre allestimenti e fascia di prezzo 13.700-15.000 euro. Infine abbiamo il suv Mokka X, in listino nelle versioni Business, Innovation e B-Color con prezzi da 24.700 a 26.550 euro.

Chi ama le Peugeot deve invece accontentarsi della sola 208, disponibile nelle versioni Access, Active e Allure per un prezzo che va da 15.300 a 18.200 euro.

Scelta obbligata anche per la Renault, che a gpl propone solo la Clio negli allestimenti Life e Zen rispettivamente da 15.350 e 16.950 euro.

Le auto Ssangyong con motore gpl sono il fuoristrada medio Korando (cinque allestimenti e fascia di prezzo 24.000-30.450 euro), la crossover Tivoli (ben quattordici allestimenti con prezzi da 19.900 a 29.300 euro) e l’altra crossover XLV (otto allestimenti e prezzi da 20.800 a 28.100 euro).

Subaru ha come unica vettura gpl la crossover XV, in listino in cinque versioni (due motori: il 1.6i Free e il 2.0i-ES) con prezzi che vanno da 22.030 a 33.090 euro.

E chiudiamo con Suzuki. Qui la scelta è più ampia e comprende quattro modelli. L’utilitaria Baleno in tre versioni con prezzi da 15.700 a 18.200 euro, la citycar Celerio in sei versioni e prezzi da 10.590 a 13.890 euro e infine i due piccoli fuoristrada Jimny (tre versioni da 19.300 a 20.200 euro) e Vitara (sei versioni con fascia di prezzo 21.900-28.100 euro).

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Guide e utilità

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati