Volkswagen Passat GT: il modello di serie dovrebbe debuttare al Salone di Los Angeles

Design simile alla Concept, spinta da un 3.6 VR6 V6 da 283 CV

Volkswagen Passat GT - Dalla Concept al probabile modello di serie. La berlina sportiva dovrebbe debuttare al Salone di Los Angeles il prossimo dicembre, per poi essere commercializzata sul mercato nordamericano a partire dal 2018.
Volkswagen Passat GT: il modello di serie dovrebbe debuttare al Salone di Los Angeles

Al Salone di Los Angeles del prossimo dicembre la Volkswagen dovrebbe portare al debutto la Passat GT: si tratta di una nuova variante orientata alle prestazioni, prefigurata lo scorso anno dalla Passat GT Concept, il cui design sarà ispirato fortemente a quest’ultima.

L’aspetto, massiccio e bombato, rispecchia lo stile dei modelli commercializzati in Nord America. Come indicato dalla sigla GT, e come si evince dalle immagini della Concept, la vettura adotterà un paraurti modificato, prese d’aria laterali somiglianti alla Golf GTI Clubsport, bande rosse orizzontali sulla griglia, gruppi ottici a LED e fumè al posteriore. Inoltre sigla GT sulle fiancate con cerchi in lega Tornado da 19 pollici e riduzione da terra di 22 millimetri.

L’abitacolo è arricchito con sedili sportivi bicolore e fibra di carbonio disposta in parte sugli elementi della plancia. Esattamente come il prototipo, la versione più prestazionale della Passat dovrebbe essere equipaggiata col 3.6 VR6 V6 da 283 CV e abbinata al cambio automatico doppia frizione DSG a sei rapporti. Sarà disponibile per il mercato nordamericano a partire dal 2018.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati