WP_Post Object ( [ID] => 427993 [post_author] => 40 [post_date] => 2017-08-17 19:15:29 [post_date_gmt] => 2017-08-17 17:15:29 [post_content] => Un battito forte, focoso, baritonale è protagonista della nuova anteprima proposta dalla BMW, prima di svelare la sua nuova M5. BMW Italia, tramite la propria pagina Facebook, ha diffuso un breve video che permette di ascoltare la forza propulsiva del motore collocato sotto il cofano della prossima vettura bavarese. Il ruggito risulta aggressivo, cupo o più acuto in base alla forza scatenata e alla progressione della lancetta sul virtuale contagiri in evidenza. Questo è accompagnato anche da un messaggio: “Se vi svelassero un film facendovi ascoltare solo la colonna sonora? Secondo noi quella della Nuova BMW M5 rende bene l’idea.” Si ipotizza che la nuova BMW M5 possa essere spinta da un corposo motore V8 M TwinPower Turbo di cubatura 4.4 litri, in grado di sprigionare 600 cavalli di potenza e 700 Nm di coppia massima. Il suono sembrerebbe quello tipico di un V8. Sarebbe associato a una trasmissione Steptronic M otto rapporti e a un sistema Drivelogic. Questa combinazione assieme alla presenza di una trazione integrale dedicata M xDrive, in base ai rumors affiorati di recente, consentirebbe alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e raggiungere i 250 km/h limitati elettronicamente. La suggerita trazione integrale M xDrive agirebbe anche in base a cinque differenti modalità di guida, che combinerebbero l'azione di due (le posteriori, ndr) o tutte le ruote, in simbiosi con l'azione di un sistema DSC. Però, al momento, restano ipotesi. Un altro breve filmato, proposto dalla casa tedesca di recente in vista dell'appuntamento del 21 agosto, aveva fornito qualche indizio estetico sulla vettura. Il design frontale risulta più scolpito rispetto alla tradizionale Serie 5, i gruppi ottici frontali sono caratterizzati da un motivo luminoso filante, allineato all'evoluzione del citato modello, l'aspetto risulterebbe più sportivo, accentuato da voluminosi cerchi, scuri nel caso del modello protagonista del filmato, e dalle muscolose pinze dell'impianto frenante rivestite di una tinta contrastante e siglate con la nota M di BMW Motorsport. Video: BMW Italia [post_title] => BMW M5 2018: il battito possente del suo cuore proposto come una colonna sonora [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-m5-2018-il-battito-possente-del-suo-cuore-proposto-come-una-colonna-sonora-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-08-19 10:59:30 [post_modified_gmt] => 2017-08-19 08:59:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=427993 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW M5 2018: il battito possente del suo cuore proposto come una colonna sonora [VIDEO]

La presentazione in programma il 21 agosto

BMW M5 2018 – Altra piccola anticipazione in vista del debutto della nuova ruggente berlina bavarese, stavolta concedendo la scena al poderoso propulsore
BMW M5 2018: il battito possente del suo cuore proposto come una colonna sonora [VIDEO]

Un battito forte, focoso, baritonale è protagonista della nuova anteprima proposta dalla BMW, prima di svelare la sua nuova M5.

BMW Italia, tramite la propria pagina Facebook, ha diffuso un breve video che permette di ascoltare la forza propulsiva del motore collocato sotto il cofano della prossima vettura bavarese. Il ruggito risulta aggressivo, cupo o più acuto in base alla forza scatenata e alla progressione della lancetta sul virtuale contagiri in evidenza. Questo è accompagnato anche da un messaggio: “Se vi svelassero un film facendovi ascoltare solo la colonna sonora? Secondo noi quella della Nuova BMW M5 rende bene l’idea.”

Si ipotizza che la nuova BMW M5 possa essere spinta da un corposo motore V8 M TwinPower Turbo di cubatura 4.4 litri, in grado di sprigionare 600 cavalli di potenza e 700 Nm di coppia massima. Il suono sembrerebbe quello tipico di un V8. Sarebbe associato a una trasmissione Steptronic M otto rapporti e a un sistema Drivelogic. Questa combinazione assieme alla presenza di una trazione integrale dedicata M xDrive, in base ai rumors affiorati di recente, consentirebbe alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e raggiungere i 250 km/h limitati elettronicamente.
La suggerita trazione integrale M xDrive agirebbe anche in base a cinque differenti modalità di guida, che combinerebbero l’azione di due (le posteriori, ndr) o tutte le ruote, in simbiosi con l’azione di un sistema DSC. Però, al momento, restano ipotesi.

Un altro breve filmato, proposto dalla casa tedesca di recente in vista dell’appuntamento del 21 agosto, aveva fornito qualche indizio estetico sulla vettura. Il design frontale risulta più scolpito rispetto alla tradizionale Serie 5, i gruppi ottici frontali sono caratterizzati da un motivo luminoso filante, allineato all’evoluzione del citato modello, l’aspetto risulterebbe più sportivo, accentuato da voluminosi cerchi, scuri nel caso del modello protagonista del filmato, e dalle muscolose pinze dell’impianto frenante rivestite di una tinta contrastante e siglate con la nota M di BMW Motorsport.

Video: BMW Italia

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati