Mercedes-AMG GT4: istantanee della sportiva da competizione nell’Inferno Verde [FOTO]

Il propulsore bi-turbo svilupperebbe 510 cavalli

Mercedes-AMG GT4 – La nuova vettura da corsa, legata alla Mercedes-AMG GT R, ritratta in alcune foto scattate sull'asfalto del Nürburgring

L’asfalto del cosiddetto “Inferno Verde”, lo stesso associato al nomignolo attribuito alla ruggente Mercedes-AMG GT R (la “belva” del Nürburgring), incornicia le forme sinuose e combattive della nuova Mercedes-AMG GT4.

L’asfalto tedesco è anche teatro della quinta tappa del Campionato VLN 2017 e tra le protagoniste figura proprio la sportiva da competizione di Affalterbach, precisamente due esemplari: uno gestito dalla formazione Mercedes-AMG Testteam Uwe Alzen Automotive e l’altro dal Mercedes-AMG Testteam Black Falcon. Le vetture inserite nella classe SPX, si tratterebbe di una categoria per auto sperimentali, al momento non avrebbero ancora la certificazione GT4.

Osservando la sportiva, si nota una certa parentela con la già citata Mercedes-AMG GT R. Rispetto alla supercar destinata alla circolazione su strada, però, figurano dettagli ed elementi tecnici differenti, in particolare componenti aerodinamiche funzionali, che rendono energica la visione e contribuiscono ad accentuare e sostenere le prestazioni della GT4, così come l’ampia ala posteriore utile per l’incremento di carico aerodinamico.
Come tutte le sportive da competizione, l’abitacolo sarebbe essenziale. Si segnalano componenti a vista in fibra di carbonio e la presenza di un selettore delle marce tipico di una trasmissione sequenziale. Tra gli aspetti tecnici, la sportiva sarebbe sviluppata attorno a un telaio in alluminio con roll-bar in acciaio, per ottimizzare il contenimento del peso, quindi vanterebbe anche un differenziale regolabile di tipo meccanico.

L’unita motrice sotto il cofano sarebbe similare a quella presente sulla Mercedes-AMG GT R, in pratica il noto V8 firmato AMG di 4.0 litri bi-turbo, che spinge tutte le GT in gamma. La potenza massima ammonterebbe a 510 cavalli e il vertice di coppia a 600 Nm, associato come indicato a un cambio sportivo sequenziale sei rapporti. L’appuntamento sul tracciato del Nordschleife farebbe parte di un intenso programma sperimentale, dopo altri corposi test già effettuati, in vista delle consegne indirizzate alle squadre interessate.

Foto: Mercedes-AMG

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati