WP_Post Object ( [ID] => 428845 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-08-23 13:37:16 [post_date_gmt] => 2017-08-23 11:37:16 [post_content] => McLaren F1 - Ricordate la Ferrari 250 GT SWB del 1961 venduta pochi giorni fa a 8,3 milioni di dollari? Bene, dimenticatela, perchè un'altra vettura ad alte prestazioni, altrettanto iconica seppur di gran lunga più giovane, ha registrato un nuovo ed incredibile record di vendita. Si tratta della leggendaria McLaren F1 progettata da Gordon Murray e costruita dalla Casa costruttrice inglese dal 1993 al 1998. Nello specifico l'esemplare in questione è il numero 44 della produzione inglese che fu presto modificato da Ameritech per rispettare le normative previste dal mercato americano. Difatti la McLaren F1 che vedete nella foto in apertura (photo credit: Carscoops.com) fu esportata dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti dove risiedeva il suo primo ed unico proprietario che l'ha tenuta con sè per ben 22 anni. Nell'arco di tutto questo tempo la McLaren F1 in esame ha percorso circa 15.500 km, ma grazie alle amorevoli cure del proprietario e di McLaren e BMW North America (ricordiamo che la F1 vantava un propulsore V12 6.0 da 627 cv di origine BMW) è arrivata ai giorni nostri in splendida forma. Anche la carrozzeria della F1 in Base Silver e gli interni in pelle Connolly Black & Grey sono stati tenuti in maniera rigorosa. Come anticipato, la F1 numero 44 di produzione fu il primo esemplare della supercar prodotta da McLaren ad essere modificato al fine di poter essere utilizzato sulle strade americane. Questa particolarità, assieme alle condizioni spettacolari della supercar ed alla sua naturale esclusività, hanno permesso di realizzare un prezzo di vendita da capogiro durante un'asta organizzata a Monterey nel corso del Pebble Beach Concourse d'Elegance 2017: la McLaren F1 in questione è stata difatti venduta all'incredibile prezzo di 15,620,000 dollari. [post_title] => McLaren F1: venduto un esemplare all'incredibile cifra di 15.6 milioni di dollari [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mclaren-f1-venduto-un-esemplare-allincredibile-cifra-di-15-6-milioni-di-dollari [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-08-23 13:37:16 [post_modified_gmt] => 2017-08-23 11:37:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=428845 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

McLaren F1: venduto un esemplare all’incredibile cifra di 15.6 milioni di dollari

E' stato il primo ad essere esportato negli Stati Uniti

L'esemplare numero 44 è stato il primo esemplare della supercar prodotta da McLaren ad essere modificato da Ameritech al fine di poter essere utilizzato sulle strade americane
McLaren F1: venduto un esemplare all’incredibile cifra di 15.6 milioni di dollari

McLaren F1 – Ricordate la Ferrari 250 GT SWB del 1961 venduta pochi giorni fa a 8,3 milioni di dollari? Bene, dimenticatela, perchè un’altra vettura ad alte prestazioni, altrettanto iconica seppur di gran lunga più giovane, ha registrato un nuovo ed incredibile record di vendita. Si tratta della leggendaria McLaren F1 progettata da Gordon Murray e costruita dalla Casa costruttrice inglese dal 1993 al 1998.

Nello specifico l’esemplare in questione è il numero 44 della produzione inglese che fu presto modificato da Ameritech per rispettare le normative previste dal mercato americano. Difatti la McLaren F1 che vedete nella foto in apertura (photo credit: Carscoops.com) fu esportata dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti dove risiedeva il suo primo ed unico proprietario che l’ha tenuta con sè per ben 22 anni.

Nell’arco di tutto questo tempo la McLaren F1 in esame ha percorso circa 15.500 km, ma grazie alle amorevoli cure del proprietario e di McLaren e BMW North America (ricordiamo che la F1 vantava un propulsore V12 6.0 da 627 cv di origine BMW) è arrivata ai giorni nostri in splendida forma. Anche la carrozzeria della F1 in Base Silver e gli interni in pelle Connolly Black & Grey sono stati tenuti in maniera rigorosa.

Come anticipato, la F1 numero 44 di produzione fu il primo esemplare della supercar prodotta da McLaren ad essere modificato al fine di poter essere utilizzato sulle strade americane. Questa particolarità, assieme alle condizioni spettacolari della supercar ed alla sua naturale esclusività, hanno permesso di realizzare un prezzo di vendita da capogiro durante un’asta organizzata a Monterey nel corso del Pebble Beach Concourse d’Elegance 2017: la McLaren F1 in questione è stata difatti venduta all’incredibile prezzo di 15,620,000 dollari.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati