Fiat Ducato 4×4: il camper fuoristrada si presenta al Caravan Salon di Dusseldorf [FOTO]

Con trazione integrale permanente

Fiat Ducato 4x4 - Fiat Professional partecipa al Caravan Salon di Dusseldorf 2017 presentando il nuovo Ducato 4x4 Camper, una novità che consente ai camperisti di beneficiare del sistema di trazione integrale permanente per affrontare con disinvoltura anche le superfici più complicate come neve, fango e sabbia.

Il Caravan Salon 2017 di Dusseldorf (26 agosto-3 settembre), kermesse dedicata agli appassionati di camper, fa da palcoscenico per il debutto in pubblico del nuovo Fiat Ducato 4×4, versione che permette ai camperisti di sfruttare il sistema di trazione integrale nell’apprezzato e versatile veicolo di Fiat Professional. 

Alla manifestazione tedesca, oltre al pick-up Fullback Cross, la divisione veicoli commerciali di FCA mostrerà anche due particolari varianti dedicate ai camperisti: il Talento Camper, al fine di sondarne l’accoglienza tra gli appassionati per valutarne un eventuale futuro lancio sul mercato, e il Ducato 4×4 Expedition 2017, variante con specifico allestimento della carrozzeria che esalta lo spirito d’avventura del Fiat Ducato Camper.

Con le sue nuove proposta Fiat Professional punta a sfruttare la tendenza positiva del mercato europeo dei camper che negli ultimi anni è continuamente cresciuto (+60% rispetto al 2009).

Il nuovo Fiat Ducato 4×4 sfrutta la trazione integrale permanente con una ripartizione della coppia motrice sui due assi gestita da due scatole di rinvio e del giunto viscoso centrale a funzionamento automatico, con quest’ultimo che ottimizza la trazione sulle superfici con meno aderenza: neve, fango e sabbia.

Sotto il cofano del Fiat Ducato 4×4 sono disponibili diverse motorizzazioni. Tra queste il diesel 2.0 Multijet da 115 CV e 280 Nm di coppia oppure il diesel 2.3 Multijet disponibile in tre declinazioni di potenza: 130 CV e 320 Nm; 150 CV e 350 Nm; 180 CV e 400 Nm.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati