Mercedes-AMG GT 4 porte: un’idea di come potrebbe apparire [RENDERING]

Mercedes-AMG GT 4 porte: un’idea di come potrebbe apparire [RENDERING]

Sotto il cofano figurerebbe un sistema propulsivo ibrido

Mercedes-AMG GT 4 porte – Dopo una serie di recenti foto spia riguardanti il modello, proponiamo un'elaborazione grafica dedicata all'attesa vettura a quattro porte firmata dagli esperti di Affalterbach
Mercedes-AMG GT 4 porte: un’idea di come potrebbe apparire [RENDERING]

La linea risulterebbe filante, con cenni stilistici che rimanderebbero alla Mercedes-AMG GT. In questo caso, però, sui fianchi sono presenti quattro porte, un aspetto più usuale per una berlina, a cui sommare una potenza piuttosto pronunciata, se si considerano i rumors.

La vociferata Mercedes-AMG GT 4 porte potrebbe avere un frontale imparentato, se non ispirato alla sportiva tedesca della Stella, sebbene considerando le foto spia proposte in precedenza in altri due articoli (un primo incentrato su un prototipo con maggiori coperture e una seconda serie dedicate a un esemplare più affinato nonostante la veste camouflage), il design dei fari potrebbe essere caratterizzato da un disegno luminoso distintivo per questa vettura. La nuova immagine realizzata da esperti di design, in particolare la griglia frontale a listelli verticali e l’elaborato paraurti definito da ampie prese d’aria, suggeriscono un certo legame con la nota GT di Affalterbach.

La parentela sarebbe anche di tipo tecnico, notando la distintiva sigla V8 BITURBO riportata all’interno delle piccole prese d’aria sui fianchi, in prossimità dei passaruota anteriori. Un’indicazione sulla parte termica dell’apparato motrice, in quanto i rumors relativi al modello, segnalano che l’architettura propulsiva di questa Mercedes-AMG GT 4 porte potrebbe essere di tipo ibrido. Il sistema potrebbe beneficiare di soluzioni derivate dalla Formula 1, soprattutto del supporto di una parte elettrica che sarebbe stata denominata EQ Power +. Tradotto: la power unit potrebbe essere composta dal conosciuto V8 Bi-Turbo di 4.0 litri firmato AMG, legato a un altro elettrico, per complessivi 800 cavalli di spinta, secondo le ipotesi circolate. Anche se è doveroso il condizionale.

L’interpretazione grafica del potenziale modello, oltre a un cofano filante, leggermente scolpito e arcuato, presenta poi grossi cerchi attraverso i quali si intravedono le altrettanto voluminose pinze di un impianto frenante ad altre prestazioni siglate AMG. Interessante anche il profilo filante del tetto, che definisce un’arcata da coupé piuttosto generosa, rapportata al passo della vettura, così come particolare appare il profilo della zona posteriore, che si intravede appena, raccordato e bombato in questa ipotesi. Pare ricalcare quando percepito dalle più recenti foto spia relative alla vettura.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati