Comprare gomme online: i consigli per evitare problemi

Fondamentale leggere con attenzione il libretto di circolazione auto

Guida all'acquisto degli pneumatici online. Come comprare in sicurezza su internet evitando fregature
Comprare gomme online: i consigli per evitare problemi

Quando è il momento di cambiare le gomme, solitamente si va dal gommista di fiducia. Capita però che un treno particolare di pneumatici non sia subito disponibile oppure che i costi siano eccessivi. Che fare allora?

Un’alternativa al negozio è l’acquisto di gomme su internet, dove tra offerte e promozioni si riesce anche a risparmiare qualcosa. Ma quali sono i rischi dell’acquisto online? Ecco alcuni consigli per chi si appresta a comprare gomme online per la prima volta.

 

Acquisto gomme online: cosa dice il libretto di circolazione

L’errore più comune nell’acquisto di gomme online è l’ordinazione di un prodotto non conforme alle caratteristiche della propria vettura. Ciò avviene perché spesso non si leggono le marcature della gomma, cioè le informazioni scritte sul fianco (larghezza, altezza del fianco, diametro, struttura, indice di carico e categoria di velocità).

Ad esempio, se uno pneumatico presenta le dimensioni 225/55 R 17 97 W, significa che 225 è la larghezza nominale, 55 è la serie dello pneumatico, R indica struttura radiale, 17 è il diametro del cerchio, 97 è l’indice di carico e W è la categoria di velocità.

Quest’ultimo parametro è il più importante ed è anche la causa più frequente degli errori in fase d’acquisto. Bisogna infatti ordinare solo gli pneumatici con la categoria di velocità indicata sul libretto di circolazione e non altre tipologie, anche se quest’ultime hanno un prezzo più conveniente.

Dunque, la prima regola è consultare sempre il libretto di circolazione auto, dove sono indicate misure e caratteristiche che devono avere i nostri pneumatici. Ricordiamoci però che il libretto riporta solo le misure consentite, ma non ci dice le gomme esatte installate al momento sotto l’auto. Queste infatti variano in base a una serie di elementi che spaziano dagli optional scelti per la macchina fino ai cerchi (che possono conferire alle gomme esigenze di diametro differenti). E’ molto importante ordinare gomme con il diametro identico ai cerchi installati, a meno che non dobbiate cambiare anche i cerchi.

Ricordiamo inoltre che dal 1° novembre 2012 tutti gli pneumatici in Europa devono presentare l’etichettatura europea, composta da tre voci indicanti rispettivamente l’efficienza energetica, la sicurezza e la rumorosità della gomma.

Un discorso a parte meritano gli pneumatici invernali. Questi hanno infatti una misura diversa rispetto alle gomme montate negli altri periodi dell’anno, per cui leggete con attenzione quanto scritto sul libretto di circolazione. D’inverno è possibile montare gomme con categoria di velocità inferiore rispetto a quelle estive, ma solo di una lettera (ad esempio, se l’auto monta pneumatici estivi con indice W, quando arriva il freddo potete mettere pneumatici invernali con indice V).

 

L’importanza dello stile di guida

Un altro parametro da tenere in considerazione nella scelta degli pneumatici (online, ma anche dal gommista) è lo stile di guida.

Guidate in città? Allora consumerete molto carburante e dovrete effettuare parecchie frenate ed accelerazioni. Per questo è meglio comprare pneumatici a lunga durata, che offrano eccellenti spazi di frenata e che abbiano una bassa resistenza al rotolamento.

Viaggiate spesso in autostrada? Scegliete gomme affidabili in ogni condizione climatica e con il massimo del comfort anche alle velocità più elevate.

Amate la guida sportiva? In questo caso è meglio virare su pneumatici con un elevato grip e un’ottima tenuta di strada (specialmente in curva) e che garantiscano prestazioni elevate (i cosiddetti “high performance” e “ultra high performance”).

Infine, avete un fuoristrada? Se viaggiate off-road vi serviranno pneumatici adatti alla trazione 4×4 e che garantiscano sicurezza anche nelle condizioni più estreme.

 

Come scegliere il miglior sito per comprare gomme

E’ sempre meglio comprare gomme online su siti specializzati e che abbiano anche un gommista convenzionato, in modo da farsi consegnare gli pneumatici direttamente dal gommista che poi provvederà alla sostituzione.

Per trovare i siti migliori dove comprare gomme, date uno sguardo alle recensioni degli utenti e scegliete gli store online col punteggio più alto (che non sono necessariamente quelli con i prezzi più bassi).

Inoltre vi deve essere garantita la possibilità di restituire il prodotto qualora si sia verificato un errore nella scelta, ma anche nel caso esso sia arrivato a destinazione danneggiato. La sostituzione deve ovviamente avvenire tempestivamente e senza spese per il cliente.

Di norma il prezzo delle gomme include sia l’IVA che le spese di spedizione, oltre al PFU, cioè l’eco-contributo sullo smaltimento degli pneumatici.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Guide e utilità

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Prezzo Gomme ha detto:

      Un altro parametro importante delle gomme è il DOT, ovvero la data di produzione. E’ bene acquistare pneumatici non più vecchi di 2 anni. Però questo dato raramente viene specificato nei siti…

    Articoli correlati