WP_Post Object ( [ID] => 433611 [post_author] => 52 [post_date] => 2017-09-06 17:28:32 [post_date_gmt] => 2017-09-06 15:28:32 [post_content] => Deciso ad abbattere sprechi ed emissioni carboniose, Jaguar Land Rover incrementa l'utilizzo dell'alluminio riciclato nella realizzazione delle scocche dei propri veicoli. Il progetto, denominato Reality (basato sul programma REALCAR), permette di reimpiegare a circuito chiuso l'alluminio dalla rottamazione dei veicoli, che si tramuta in una scocca per i nuovi veicoli del maggior costruttore automobilistico britannico. Il programma REALCAR è nato come collaborazione fra Jaguar Land Rover, Innovate UK, Novelis, Norton Aluminium, Stadco, Brunel University London, Zyomax and Innoval Technology. Il progetto, insieme al lavoro coi fornitori, ha permesso a Jaguar Land Rover il recupero di oltre 75mila tonnellate di alluminio scartato, riutilizzato poi nella produzione 2016/2017. Finanziato in parte da Innovate UK, il programma ha coinvolto oltre 10 reparti presse (Jaguar Land Rover e fornitori esterni) e Novelis per la fusione dell’alluminio. Simon Edmonds, Director of Manufacturing and Materials at Innovate UK, afferma: "Innovate UK è orgogliosa di sostenere il programma REALCAR, e questa sua ultima, stimolante evoluzione, - REALITY -  rappresenta un eccellente esempio di collaborazione fra piccole e grandi aziende della catena di forniture, favorendone la crescita e la produttività. Questi programmi sono un modello in termini di realizzazione professionale di complessi processi di ricerca e sviluppo". Le tecnologie più avanzate e le leghe di alluminio di nuova generazione, utili per una maggiore e continua riciclabilità, saranno valutate dal nuovo programma, con innovazioni nelle tecnologie di selezione e separazione applicate ai flussi degli scarti automobilistici che daranno impulso anche negli altri settori, tra cui quello degli imballaggi e delle costruzioni. Infine, al progetto del recupero di alluminio riciclato si è unito Axion, il quale va ad aggiungersi ai partner già coinvolti: Jaguar Land Rover, Axion Recycling, Innovate UK, Novelis, Norton Aluminium, Brunel University London, WMG University of Warwicke Innoval Technology. [post_title] => Jaguar Land Rover: aumenta l'impiego di alluminio riciclato sui nuovi modelli [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jaguar-land-rover-aumenta-limpiego-di-alluminio-riciclato-sui-nuovi-modelli [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-09-06 17:28:32 [post_modified_gmt] => 2017-09-06 15:28:32 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=433611 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jaguar Land Rover: aumenta l’impiego di alluminio riciclato sui nuovi modelli

Manovra utile ad abbattere sprechi ed emissioni carboniose

Jaguar Land Rover - Sui nuovi modelli del maggior costruttore britannico sarà incrementato l'impiego di alluminio riciclato, reso possibile grazie al progetto REALITY, che consente di riutilizzare a circuito chiuso l'alluminio proveniente dalla rottamazione dei veicoli.
Jaguar Land Rover: aumenta l’impiego di alluminio riciclato sui nuovi modelli

Deciso ad abbattere sprechi ed emissioni carboniose, Jaguar Land Rover incrementa l’utilizzo dell’alluminio riciclato nella realizzazione delle scocche dei propri veicoli. Il progetto, denominato Reality (basato sul programma REALCAR), permette di reimpiegare a circuito chiuso l’alluminio dalla rottamazione dei veicoli, che si tramuta in una scocca per i nuovi veicoli del maggior costruttore automobilistico britannico.

Il programma REALCAR è nato come collaborazione fra Jaguar Land Rover, Innovate UK, Novelis, Norton Aluminium, Stadco, Brunel University London, Zyomax and Innoval Technology. Il progetto, insieme al lavoro coi fornitori, ha permesso a Jaguar Land Rover il recupero di oltre 75mila tonnellate di alluminio scartato, riutilizzato poi nella produzione 2016/2017. Finanziato in parte da Innovate UK, il programma ha coinvolto oltre 10 reparti presse (Jaguar Land Rover e fornitori esterni) e Novelis per la fusione dell’alluminio.

Simon Edmonds, Director of Manufacturing and Materials at Innovate UK, afferma: “Innovate UK è orgogliosa di sostenere il programma REALCAR, e questa sua ultima, stimolante evoluzione, – REALITY –  rappresenta un eccellente esempio di collaborazione fra piccole e grandi aziende della catena di forniture, favorendone la crescita e la produttività. Questi programmi sono un modello in termini di realizzazione professionale di complessi processi di ricerca e sviluppo”.

Le tecnologie più avanzate e le leghe di alluminio di nuova generazione, utili per una maggiore e continua riciclabilità, saranno valutate dal nuovo programma, con innovazioni nelle tecnologie di selezione e separazione applicate ai flussi degli scarti automobilistici che daranno impulso anche negli altri settori, tra cui quello degli imballaggi e delle costruzioni. Infine, al progetto del recupero di alluminio riciclato si è unito Axion, il quale va ad aggiungersi ai partner già coinvolti: Jaguar Land Rover, Axion Recycling, Innovate UK, Novelis, Norton Aluminium, Brunel University London, WMG University of Warwicke Innoval Technology.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati