MINI John Cooper Works GP Concept: ispirata al Rally di Monte Carlo [FOTO]

Design dinamico e aspetto da corsa. Sarà in mostra a Francoforte

di

MINI John Cooper Works GP Concept - Dopo la John Cooper Works GP del 2012 e la Cooper S con il Kit John Cooper Works GP del 2006, il marchio britannico ha presentato il prototipo di auto da competizione che trae ispirazione dai successi al Rally di Monte Carlo, ottenuti 50 anni fa.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MINI John Cooper Works GP Concept: ispirata al Rally di Monte Carlo [FOTO]
MINI John Cooper Works GP Concept

La MINI ha scelto il Salone di Francoforte (14-24 settembre) per la presentazione della John Cooper Works GP Concept: prototipo dalla natura sportiva che trae ispirazione dai successi nel Rally di Monte Carlo, ottenuti esattamente 50 anni fa dal costruttore britannico. Forte di un design dallo stile dinamico e della massima espressione di divertimento alla guida, sia in strada che in pista, la concept riprende il testimone dalla MINI John Cooper Works GP del 2012 e dalla MINI Cooper S con il Kit John Cooper Works GP del 2006, prodotte entrambe in 2.000 esemplari ciascuna.

Dotata di una carreggiata più larga dell’attuale MINI, lo studio del design invoca dinamismo e potenza grazie allo splitter anteriore, zona in cui compare la presa d’aria sul cofano e la griglia a nido d’ape esagonale del radiatore. Sulle fiancate viene proposta una linea di cintura che crea una forma a cuneo, contribuendo a donare all’auto un aspetto dinamico. Il numero 0059, situato nella zona dei passaruota, è un chiaro riferimento al 1959, anno in cui nacque la Mini classica. Nel retrotreno un imponente alettone ricercato con tanto di deviatori di flusso, elementi realizzati in parte con la fibra di carbonio (così come altri), oltre ai doppi terminali di scarico e alle due luci collocate alle estremità laterali per migliorare la visibilità in caso di pioggia.

La tinta di carrozzeria utilizza tinte classiche a contrasto dei modelli John Cooper Works, ovvero Black Jack Anthracite, tra il grigio e il nero, e il Curbside Red Metallic, tonalità rosso opaco. Altri accenti di colore Highspeed Orange rafforzano l’impatto visivo dei proiettori e delle prese d’aria. Le minigonne laterali, realizzate in fibra di carbonio, donano alla carrozzeria un profilo più basso, mentre i cerchi Racetrack da 19 pollici nel classico design a raggi multipli sottolineano le aspirazioni prestazionali dello studio di design.

L’abitacolo incarna lo stile da corsa con due sedili avvolgenti ribassati, dotati di cinture di sicurezza a cinque punti. I sedili posteriori, invece, sono stati rimpiazzati dalla roll-bar, struttura che trova spazio su tutte le auto da competizione. La leva del cambio è stata sostituita con le palette al volante, con tutta la strumentazione rivolta verso il guidatore, agevolandolo nelle interazioni col gruppo strumenti digitali e con l’Head-Up-Display con regolazioni touch di tutti gli assetti della vettura.

“La MINI John Cooper Works GP Concept incarna l’estremo piacere di guida stesso e i livelli di prestazioni che si trovano nelle competizioni motorsport”, afferma Peter Schwarzenbauer, Membro del Board Management di BMW AG e Responsabile per i marchi MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad. “Questo è divertimento di guida allo stato più puro”.

“Se conoscete MINI, sapete sicuramente della lunga storia di successi del marchio nel motorsport”, ha detto Adrian van Hooydonk, Senior Vice President BMW Group Design. “MINI John Cooper Works GP Concept unisce tutti gli elementi che definiscono il design MINI e li presenta nella forma più sportiva e avvincente. Quello che vediamo qui è il massimo della performance, il massimo di MINI”.

6th settembre, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

MINI John Cooper Works: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini