WP_Post Object ( [ID] => 434418 [post_author] => 40 [post_date] => 2017-09-08 14:41:37 [post_date_gmt] => 2017-09-08 12:41:37 [post_content] => Pochi dettagli chiariscono subito la natura tecnologica e innovativa dell'evoluto Volkswagen I.D. Crozz Concept, grazie a due nuovi filmati dedicati alla concept car elettrica della casa tedesca, ulteriormente affinata. Il debutto prospettato al Salone di Francoforte, in programma dal 14 al 24 settembre del 2017, è anticipato da brevi filmati focalizzati su determinati aspetti stilistici e tecnologici del rinnovato concept. Si tratterebbe di un ulteriore affinamento del prototipo introdotto a Shanghai lo scorso aprile. Una concept car caratterizzata da forme simili a quelle di un SUV, ma con un profilo tipico da Coupé, caratterizzato da un'articolata propulsione elettrica e sistemi funzionali alla guida autonoma. Ad esempio si notano sulla superficie alta del tetto, contraddistinta da una struttura trasparente progressivamente opacizzata dalla presenza di diversi tratti luminosi, quattro scanner di forma circolare (già intravisti sulla concept mostrata nella città cinese). Questi sbucano dal tetto e sarebbero appunto funzionali per le guida autonoma. La precedente concept car, in base alle indicazioni, era equipaggiata con due motori elettrici disposti su ciascun assale. Uno da 101 cavalli di potenza, e l'altro (quello posteriore) più potente, che ne garantirebbe 201. La spinta complessiva delle due unità ammonterebbe a 302 cavalli. Le unità sarebbero collegate ad altre due trasmissioni, la cui azione sarebbe coordinata per ottimizzare la coppia motrice richiesta verso i due assi. L'alimentazione dipenderebbe poi da gruppo batterie da 83 kWh, ricaricabile all’80% in una mezzora tramite una modalità di ricarica veloce tramite una una fonte da 150 kW DC. L'autonomia ammonterebbe intorno ai 500 km. A proposito del modello rinnovato, non sono affiorate per ora troppe indicazioni, ma la parte tecnica legata all'innovativo e specifico telaio MEB, destinato alle vetture elettriche del marchio tedesco, potrebbe essere stata affinata. L'abitacolo, inoltre, comprenderebbe solo quattro posti. Tornando allo stile, la nuova prospettiva di tre quarti posteriore, dopo quella anteriore, suggerisce una chiusura progressiva ed elettrica delle porte, integrate all'interno di fianchi compatti e sinuosi. Si notano anche dei visori laterali e sul lato posteriore, definito da un taglio netto e piuttosto compatto, dei gruppi ottici a sviluppo orizzontale che prendono forma tramite un fascio luminoso intenso e di colore rosso che prende vista dall'ampio logo centrale retroilluminato. Video: Volkswagen [post_title] => Volkswagen I.D. Crozz Concept: nuove prospettive dell'esemplare evoluto [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-i-d-crozz-concept-nuove-prospettive-dellesemplare-evoluto-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-09-08 14:41:37 [post_modified_gmt] => 2017-09-08 12:41:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=434418 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen I.D. Crozz Concept: nuove prospettive dell’esemplare evoluto [VIDEO]

Atteso al Salone di Francoforte 2017

Volkswagen I.D. Crozz Concept – La casa di Wolfsburg diffonde due nuovi filmati, che sottolineano le caratteristiche stilistiche e tecnologiche dell'innovativa concept car
Volkswagen I.D. Crozz Concept: nuove prospettive dell’esemplare evoluto [VIDEO]

Pochi dettagli chiariscono subito la natura tecnologica e innovativa dell’evoluto Volkswagen I.D. Crozz Concept, grazie a due nuovi filmati dedicati alla concept car elettrica della casa tedesca, ulteriormente affinata.

Il debutto prospettato al Salone di Francoforte, in programma dal 14 al 24 settembre del 2017, è anticipato da brevi filmati focalizzati su determinati aspetti stilistici e tecnologici del rinnovato concept. Si tratterebbe di un ulteriore affinamento del prototipo introdotto a Shanghai lo scorso aprile. Una concept car caratterizzata da forme simili a quelle di un SUV, ma con un profilo tipico da Coupé, caratterizzato da un’articolata propulsione elettrica e sistemi funzionali alla guida autonoma. Ad esempio si notano sulla superficie alta del tetto, contraddistinta da una struttura trasparente progressivamente opacizzata dalla presenza di diversi tratti luminosi, quattro scanner di forma circolare (già intravisti sulla concept mostrata nella città cinese). Questi sbucano dal tetto e sarebbero appunto funzionali per le guida autonoma.

La precedente concept car, in base alle indicazioni, era equipaggiata con due motori elettrici disposti su ciascun assale. Uno da 101 cavalli di potenza, e l’altro (quello posteriore) più potente, che ne garantirebbe 201. La spinta complessiva delle due unità ammonterebbe a 302 cavalli. Le unità sarebbero collegate ad altre due trasmissioni, la cui azione sarebbe coordinata per ottimizzare la coppia motrice richiesta verso i due assi. L’alimentazione dipenderebbe poi da gruppo batterie da 83 kWh, ricaricabile all’80% in una mezzora tramite una modalità di ricarica veloce tramite una una fonte da 150 kW DC. L’autonomia ammonterebbe intorno ai 500 km. A proposito del modello rinnovato, non sono affiorate per ora troppe indicazioni, ma la parte tecnica legata all’innovativo e specifico telaio MEB, destinato alle vetture elettriche del marchio tedesco, potrebbe essere stata affinata. L’abitacolo, inoltre, comprenderebbe solo quattro posti.

Tornando allo stile, la nuova prospettiva di tre quarti posteriore, dopo quella anteriore, suggerisce una chiusura progressiva ed elettrica delle porte, integrate all’interno di fianchi compatti e sinuosi. Si notano anche dei visori laterali e sul lato posteriore, definito da un taglio netto e piuttosto compatto, dei gruppi ottici a sviluppo orizzontale che prendono forma tramite un fascio luminoso intenso e di colore rosso che prende vista dall’ampio logo centrale retroilluminato.

Video: Volkswagen

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati