Ford GT ’67 Heritage Edition: il passato rivive nel presente al Salone di Francoforte 2017 [FOTO LIVE]

Edizione limitata per festeggiare la vittoria a Le Mans nel 1967

Ford veste la sua attuale supercar GT con la livrea storica che accompagnò alla vittoria l'originaria GT40 nella 24 Ore di Le Mans che si disputò nel 1967.

Ford GT ’67 Heritage Edition – Tocco vintage al Salone di Francoforte 2017 che accoglie a braccia aperte una supercar che viene dal passato ma che che vive nel presente: stiamo parlando della Ford GT ’67 Heritage Edition. Si tratta della versione attuale della supercar americana che però è caratterizzata da una livrea vintage che vuole celebrare i cinquant’anni dalla vittoria della Ford GT40 alla 24 ore di Le Mans del 1967 ad opera del team tutto americano guidato da Dan Gurney e A.J. Foyt.

Per questo motivo, l’attuale Ford GT è stata “vestita” proprio coi colori portati in gara nel 1967 dalla GT40 che vinse a Le Mans. Nello specifico l’attuale versione di serie della Ford GT gode della vernice Race Red, di striscie bianche sia sulla parte superiore che su quelle laterali, di tre tabelle circolari riportanti il numero di gara “1” e di pinze freno di colore rosso che si possono intravedere all’interno dei cerchi in lega da 20″ forgiati in alluminio.

L’interno della Ford GT ’67 Heritage Edition è invece caratterizzato da sedili in fibra di carbonio finemente rivestiti in pelle nera con cuciture rosse a contrasto, parte interna delle portiere in fibra di carbonio a vista per un tocco marcatamente racing, cinture di sicurezza in tinta rossa, paddles del cambio al volante in alluminio anodizzato e finiture in Dark Stainless per l’intera plancia. 

Il sapiente mix tra supercar moderna e livrea vintage è celebrato come da tradizione all’interno dell’abitacolo. Difatti, ogni versione della Ford GT ’67 Heritage Edition è contraddistinta dall’immancabile targhetta identificativa che testimonia l’esclusività del modello.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati