WP_Post Object ( [ID] => 447016 [post_author] => 52 [post_date] => 2017-10-08 12:16:33 [post_date_gmt] => 2017-10-08 10:16:33 [post_content] => Il team Land Motorsport trionfa alla Petit Le Mans, ultimo appuntamento stagionale dell'IMSA WeatherTech Sportscar, portando al successo l'Audi R8 LMS GT3 nella classe GTD (GT Daytona) nell'edizione numero 20 della gara disputata a Road Atlanta, circuito situato a Braselton (Georgia). Dopo 10 ore di gara, l'equipaggio composto da Connor De Philippi, Sheldon van der Linde e Christopher Mies è riuscito ad imporsi sugli avversari, regalando ai Quattro Anelli un'altra vittoria di spessore dopo quelle ottenute quest'anno alle 24 Ore di Nurburgring (Land Motorsport) e Spa (Sainteloc Racing). "E 'stata una gara intensa", ha affermato Chris Reinke, responsabile di Audi Sport customer racing. "Le prestazioni sono state uguali come mostrato dai diversi marchi che hanno lottato per il podio. Il Land Motorsport è sempre stato nelle posizioni di testa, fornendo un'impressionante prestazione con una vittoria meritata. Un vero peccato per l'Audi di Stevenson Motorsports, mentre la R8 LMS di Alex Job Racing ha combattuto fino alla fine". "L'Audi è stata veloce per tutta la gara", ha dichiarato De Phillippi. "L'ultima ora è stata molto intensa a causa delle bandiere gialle ma ho sempre avuto il ritmo per allungare. Ora andremo a Laguna Seca dove punteremo a conquistare un'altra vittoria". "Essendo stato vicino alla vittoria a Daytona, questo rende il sentimento ancora più incredibile", afferma Mies. "Sono molto orgoglioso dell'intera squadra. La gara è stata davvero dura ma la squadra ha effettuato una strategia perfetta ". [post_title] => Petit Le Mans, Audi: vittoria in classe GTD nell'edizione numero 20 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => petit-le-mans-audi-vittoria-in-classe-gtd-nelledizione-numero-20 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-10-08 12:16:33 [post_modified_gmt] => 2017-10-08 10:16:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=447016 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Petit Le Mans, Audi: vittoria in classe GTD nell’edizione numero 20

Al successo con la R8 LMS GT3 del Land Motorsport

Petit Le Mans, Audi - Dopo il successo alla 24 Ore del Nurburgring, il team Land Motorsport regala un altro successo ai Quattro Anelli col primo posto in classe GTD ottenuto dall'equipaggio Mies-De Philippi-van der Linde nell'edizione numero 20 svoltasi sul tracciato di Road Atlanta.
Petit Le Mans, Audi: vittoria in classe GTD nell’edizione numero 20

Il team Land Motorsport trionfa alla Petit Le Mans, ultimo appuntamento stagionale dell’IMSA WeatherTech Sportscar, portando al successo l’Audi R8 LMS GT3 nella classe GTD (GT Daytona) nell’edizione numero 20 della gara disputata a Road Atlanta, circuito situato a Braselton (Georgia).

Dopo 10 ore di gara, l’equipaggio composto da Connor De Philippi, Sheldon van der Linde e Christopher Mies è riuscito ad imporsi sugli avversari, regalando ai Quattro Anelli un’altra vittoria di spessore dopo quelle ottenute quest’anno alle 24 Ore di Nurburgring (Land Motorsport) e Spa (Sainteloc Racing).

“E ‘stata una gara intensa”, ha affermato Chris Reinke, responsabile di Audi Sport customer racing. “Le prestazioni sono state uguali come mostrato dai diversi marchi che hanno lottato per il podio. Il Land Motorsport è sempre stato nelle posizioni di testa, fornendo un’impressionante prestazione con una vittoria meritata. Un vero peccato per l’Audi di Stevenson Motorsports, mentre la R8 LMS di Alex Job Racing ha combattuto fino alla fine”.

“L’Audi è stata veloce per tutta la gara”, ha dichiarato De Phillippi. “L’ultima ora è stata molto intensa a causa delle bandiere gialle ma ho sempre avuto il ritmo per allungare. Ora andremo a Laguna Seca dove punteremo a conquistare un’altra vittoria”.

“Essendo stato vicino alla vittoria a Daytona, questo rende il sentimento ancora più incredibile”, afferma Mies. “Sono molto orgoglioso dell’intera squadra. La gara è stata davvero dura ma la squadra ha effettuato una strategia perfetta “.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati