La Volkswagen Scirocco esce di produzione: addio al modello a 43 anni dal lancio

L'iconica vettura tedesca esce di scena definitivamente

Volkswagen Scirocco fuori produzione - Volkswagen ha deciso di dire addio alla Scirocco rendendo noto lo stop alla produzione dell'iconico modello che ha presenziato lo scenario automobilistico per quasi mezzo secolo.
La Volkswagen Scirocco esce di produzione: addio al modello a 43 anni dal lancio

Dopo 43 anni dal debutto, datato 1974, la Volkswagen Scirocco esce dalla produzione. Sul sito web tedesco di Volkswagen si legge che la  Scirocco non può più essere ordinata scegliendo le specifiche da configurare, ma è comunque ancora possibile acquistare i veicoli già costruiti.

Volkswagen dice dunque addio a un modello iconico che ha caratterizzato la produzione della Casa tedesca per quasi mezzo secolo, ma che negli ultimi anni ha dovuto fare i conti con le vendite in calo che in Europa hanno raggiunto il picco nel 2009, con poco più di 45.000 unità vendute, per poi calare fino ad arrivare alle circa 10.700 unità vendute nel Vecchio Continente lo scorso anno.

Nel corso della sua lunga carriera la Scirocco ha offerto un’ampia gamma di motorizzazioni. L’ultima generazione del modello tedesco, lanciata nel 2008 e rinnovata nel 2014, ha proposto un rosa che comprendeva anche il motore quattro cilindri turbo 2.0 litri da 220 CV e 350 Nm. La Casa di Wolfsburg ha poi alzato l’asticella della sportività proponendo la Scirocco R equipaggiata con il motore da 280 CV e in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi.

Mentre cala il sipario sulla Scirocco, continuano le indiscrezioni che vorrebbero lo sviluppo di un nuovo modello di Volkswagen basato sulla piattaforma MEB. Se ciò dovesse avvenire è probabile che si tratti di un veicolo elettrico con un elevato livello di autonomia (fino a 600 km).

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati