WP_Post Object ( [ID] => 450151 [post_author] => 52 [post_date] => 2017-10-14 12:50:24 [post_date_gmt] => 2017-10-14 10:50:24 [post_content] => Per la decima volta Peugeot Sport Italia si aggiudica il titolo costruttori nel Campionato Italiano Rally. Un titolo conseguito aritmeticamente nel corso del Rally Due Valli, ultima prova stagionale della serie tricolore, grazie a Paolo Andreucci, il pilota italiano più titolato. Dopo i nove titoli (2002, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015) il Leone può finalmente cucire sulla tuta la sua prima stella, rafforzando la sua posizione come Marchio estero più vittorioso in Italia. Un'affermazione che sottolinea inoltre l'impegno di Peugeot nel motorsport, fatto di passione ed emozione per evidenziare la qualità e la robustezza delle vetture di serie. Tutto iniziò con la 206 nel 2002, con il primo scudetto tricolore in Italia conquistato da Renato Travaglia. Toccò poi alla 207 S2000, che dominò cinque campionati consecutivi (2008-2012), prima con Luca Rossetti e poi con Paolo Andreucci. Infine la 208 T16 R5, vincitrice di 3 titoli italiani, nonchè di 16 rally italiani per un totale di quasi 150 vittorie a livello nazionali ed internazionale. "Il decimo titolo costruttori è sicuramente un traguardo importante", afferma Carlo Leoni, Direttore Comunicazione del Gruppo PSA Italia, ai microfoni di ACI Sport. "Una stella per il marchio Peugeot è un grande risultato. Un marchio sempre impegnato nel motorsport. Un marchio che non fa solo del motorsport un’occasione per correre e per vincere, ma anche per promuovere i propri prodotti sportivi all’interno della gamma. Quest’anno è stata una stagione complicata. Ringraziamo tutti i piloti privati che quest’anno, e negli anni passati, hanno contribuito a portare punti importanti per il titolo costruttori, e ovviamente ringraziamo i nostri piloti ufficiali Paolo Andreucci e Marco Pollara che hanno ottenuti grandi risultati". [post_title] => Peugeot Sport Italia vince il suo decimo titolo nel Tricolore Rally [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-sport-italia-vince-il-suo-decimo-titolo-nel-tricolore-rally [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-10-14 12:55:48 [post_modified_gmt] => 2017-10-14 10:55:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=450151 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot Sport Italia vince il suo decimo titolo nel Tricolore Rally

Il Leone si aggiudica la sua prima stella

Al Rally Due Valli, ultima prova stagionale del Campionato Italiano Rally, arriva il decimo titolo costruttori per il Leone. Per la 208 T16 R5 si tratta del terzo iride dopo quelli del 2014 e 2015.
Peugeot Sport Italia vince il suo decimo titolo nel Tricolore Rally

Per la decima volta Peugeot Sport Italia si aggiudica il titolo costruttori nel Campionato Italiano Rally. Un titolo conseguito aritmeticamente nel corso del Rally Due Valli, ultima prova stagionale della serie tricolore, grazie a Paolo Andreucci, il pilota italiano più titolato.

Dopo i nove titoli (2002, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015) il Leone può finalmente cucire sulla tuta la sua prima stella, rafforzando la sua posizione come Marchio estero più vittorioso in Italia. Un’affermazione che sottolinea inoltre l’impegno di Peugeot nel motorsport, fatto di passione ed emozione per evidenziare la qualità e la robustezza delle vetture di serie.

Tutto iniziò con la 206 nel 2002, con il primo scudetto tricolore in Italia conquistato da Renato Travaglia. Toccò poi alla 207 S2000, che dominò cinque campionati consecutivi (2008-2012), prima con Luca Rossetti e poi con Paolo Andreucci. Infine la 208 T16 R5, vincitrice di 3 titoli italiani, nonchè di 16 rally italiani per un totale di quasi 150 vittorie a livello nazionali ed internazionale.

“Il decimo titolo costruttori è sicuramente un traguardo importante”, afferma Carlo Leoni, Direttore Comunicazione del Gruppo PSA Italia, ai microfoni di ACI Sport. “Una stella per il marchio Peugeot è un grande risultato. Un marchio sempre impegnato nel motorsport. Un marchio che non fa solo del motorsport un’occasione per correre e per vincere, ma anche per promuovere i propri prodotti sportivi all’interno della gamma. Quest’anno è stata una stagione complicata. Ringraziamo tutti i piloti privati che quest’anno, e negli anni passati, hanno contribuito a portare punti importanti per il titolo costruttori, e ovviamente ringraziamo i nostri piloti ufficiali Paolo Andreucci e Marco Pollara che hanno ottenuti grandi risultati”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati