Suzuki: porte aperte alla scoperta del sistema ibrido SHVS [VIDEO]

Suzuki: porte aperte alla scoperta del sistema ibrido SHVS [VIDEO]

Concessionari aperti anche durante il weekend del 28 e 29 Ottobre

L’attuale gamma ibrida di Suzuki si compone di BALENO, IGNIS e la nuova SWIFT, ed è disponibile sia su veicoli 2WD sia su veicoli dotati di trazione integrale 4WD ALLGRIP, con motori benzina 1.2 DUALJET e 1.0 BOOSTERJET.
Suzuki: porte aperte alla scoperta del sistema ibrido SHVS [VIDEO]

Suzuki – Il costruttore di Hamamatsu sta puntando sempre di più l’attenzione sull’ibrido considerata a buon vedere una tecnologia necessaria sulle vetture del futuro. A detta stessa della casa costruttrice, “la tecnologia della Suzuki HYBRID Generation è innovativa, alla portata di tutti e può essere considerata il vero ibrido del Futuro.” In tal contesto Suzuki ha organizzato il porte aperte del 28 e 29 Ottobre presso i propri concessionari al fine di far conoscere meglio questa nuova tecnologia ibrida ai propri futuri clienti.

Il sistema ibrido ideato da Suzuki si basa sull’ISG (Integrated Starter Generator), un dispositivo capace di assolvere contemporaneamente ben tre funzioni: quella di motorino d’avviamento utilizzato anche nella funzione start e stop; quella di motore elettrico di supporto al motore termico in fase di accelerazione;  quella di alternatore in grado di recuperare energia in fase di frenata o rilascio da utilizzare per ricaricare i due accumulatori presenti a bordo (la batteria tradizionale al piombo e quella agli ioni di litio).

L’attuale gamma ibrida di Suzuki si compone di BALENO, IGNIS e la nuova SWIFT, ed è disponibile sia su veicoli 2WD sia su veicoli dotati di trazione integrale 4WD ALLGRIP, con motori benzina 1.2 DUALJET e 1.0 BOOSTERJET. I vantaggi della presenza della tecnologia ibrida sono alquanto evidenti: il sistema SHVS aiuta il motore termico in fase di accelerazione e si ricarica in decelerazione per cui è in grado di assicurare migliori prestazioni sia in velocità che per quanto concerne i consumi.

Inoltre, grazie al perfetto lavoro dell’alternatore ISG (Integrated Starter Generator), leggero e compatto, e della batteria agli ioni di litio ad elevata capacità, non c’è mai bisogno di caricare l’auto ibrida dotata del sistema SHVS in quanto quest’ultima provvederà a ricaricarsi da sola in fase di decelerazione come scritto in precedenza. Il funzionamento del sistema ibrido messo a punto da Suzuki è ben spiegato nel video riportato qui di seguito.

 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati