WP_Post Object ( [ID] => 455017 [post_author] => 24 [post_date] => 2017-10-26 17:53:49 [post_date_gmt] => 2017-10-26 15:53:49 [post_content] => Il Tokyo Motor Show che si sta svolgendo in questi giorni è l'occasione sfruttata da molte aziende, Case automobilistiche e non solo, per proiettare lo sguardo sul futuro e su come si trasformerà la mobilità nei prossimi anni. Ne è un chiaro esempio anche il futuristico concept presentato in Giappone da Isuzu, chiamato FD-SI.  L'Isuzu FD-SI Concept è una sorta di avveniristico furgone, o meglio di un veicolo commerciale leggero pensato per il trasporto e la consegna della merce. Il prototipo ha un design che s'ispira alla natura, come si evince dalla trama a nido d'ape che caratterizza l'intera fiancata del veicolo, con carrozzeria a due tonalità e ruote parzialmente coperte. La parte anteriore del FD-SI Concept di Isuzu propone un abitacolo, o meglio una cabina di guida, che si sviluppa in verticale, quasi a farlo sembrare un piccolo autobus. Sui lati, il disegno a nido d'ape non è solo un vezzo stilistico, dato che ogni cavità in realtà è un scompartimento a sé utile per lo stoccaggio. I vani portaoggetti cilindrici hanno richiesto uno sacco di spazio all'interno del veicolo e anche per tale motivo l'Isuzu FD-SI Concept è stato progettato con una cabina in grado di ospitare solo il posto guida. Sulla seduta di comando si trova un volante "a scomparsa", oltre al display high-tech che sulla base del parabrezza visualizza le principali informazioni di guida. Altra chicca tecnologica è rappresentata dall'innovativo monitor montato sul volante che riproduce le immagini di ciò che accade dietro il veicolo, sostituendo di fatto i classici specchietti retrovisori con una soluzione ancora più pratica e innovativa. [post_title] => Salone di Tokyo 2017: Isuzu apre al futuro con il veicolo FD-SI Concept [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => salone-di-tokyo-2017-isuzu-apre-al-futuro-con-il-veicolo-fd-si-concept-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-10-26 17:53:49 [post_modified_gmt] => 2017-10-26 15:53:49 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=455017 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Tokyo 2017: Isuzu apre al futuro con il veicolo FD-SI Concept [FOTO]

Un futuristico furgone per le consegne

Isuzu FD-SI Concept - Isuzu presenta a Tokyo il concept FD-SI, un avveniristico veicolo commerciale leggero pensato per il trasporto merce con numerosi scomparti al suo interno, ricavati dalla trama a nido d'ape visibile sugli esterni, e una cabina di comando in grado di ospitare il solo conducente.

Il Tokyo Motor Show che si sta svolgendo in questi giorni è l’occasione sfruttata da molte aziende, Case automobilistiche e non solo, per proiettare lo sguardo sul futuro e su come si trasformerà la mobilità nei prossimi anni. Ne è un chiaro esempio anche il futuristico concept presentato in Giappone da Isuzu, chiamato FD-SI. 

L’Isuzu FD-SI Concept è una sorta di avveniristico furgone, o meglio di un veicolo commerciale leggero pensato per il trasporto e la consegna della merce. Il prototipo ha un design che s’ispira alla natura, come si evince dalla trama a nido d’ape che caratterizza l’intera fiancata del veicolo, con carrozzeria a due tonalità e ruote parzialmente coperte.

La parte anteriore del FD-SI Concept di Isuzu propone un abitacolo, o meglio una cabina di guida, che si sviluppa in verticale, quasi a farlo sembrare un piccolo autobus. Sui lati, il disegno a nido d’ape non è solo un vezzo stilistico, dato che ogni cavità in realtà è un scompartimento a sé utile per lo stoccaggio.

I vani portaoggetti cilindrici hanno richiesto uno sacco di spazio all’interno del veicolo e anche per tale motivo l’Isuzu FD-SI Concept è stato progettato con una cabina in grado di ospitare solo il posto guida. Sulla seduta di comando si trova un volante “a scomparsa”, oltre al display high-tech che sulla base del parabrezza visualizza le principali informazioni di guida.

Altra chicca tecnologica è rappresentata dall’innovativo monitor montato sul volante che riproduce le immagini di ciò che accade dietro il veicolo, sostituendo di fatto i classici specchietti retrovisori con una soluzione ancora più pratica e innovativa.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati